Indirizzi utili Foto

VACANZE


Ancona

VACANZE ANCONA

Stai organizzando la tua vacanza a Ancona? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Ancona? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Ancona come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2017/2018 a Ancona e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

ANCONA, IL CAPOLUOGO DELLE MARCHE

scritto da Mei Minazuki

Ostuni città bianca

Capoluogo di Provincia della regione Marche, Ancona con il suo porto commerciale, è un importante città sita tra due colli, il Monte Conero e il Monte Astagno.

Il suo porto famoso sin dai tempi antichi, è ancor oggi importante attracco sia per navi commerciali che turistici.
Inizio a visitare la città dal grade arco di Traiano, importante reperto archeologico dell’epoca degli antichi romani. Proseguo la mia visita con il Duomo della città eretto in onore di San Ciriaco nel 1128 e uno dei più importanti reperti dell’epoca romana. Mentre la Mole Vanvitelliana eretta nel 1732 da Luigi Vanvitelli ha una particolare forma pentagonale.

La chiesa di Santa Maria della Piazza, invece fu eretta tra il XI e XII secolo ed è un notevole esempio di stile romanico. Sono inoltre di grande pregio artistico culturale le costruzioni di Giorgio Orsini da Sebenico il cui grande portale è corredato da una cornice ornata da venti teste e da due pilastri con all’interno delle statue di santi.

Al suo interno conserva “la Pala dell’Assunta” di Lorenzo Lotto e altri dipinti di Andrea Lilli e di Pellegrino Tibaldi. Per ultimo, sempre opera di Giorgio Orsini da Sebenico visito la chiesa di Sant'Agostino con il suo portale gotico-veneziano, la facciata del Palazzo del Senato e la Loggia dei Mercanti.

  • Il porto dall'alto
    Il porto dall'alto
  • Colline nei pressi di Ancona
    Colline nei pressi di Ancona
  • Veduta del porto dal Belvedere di Posatora
    Veduta del porto dal Belvedere di Posatora
  • Piazza del Senato
    Piazza del Senato

ANCONA, CITTÀ DI MARE SULL’ADRIATICO

scritto da Antje Smit

Ostuni città bianca

Visto dall’alto si vede bene che la città è costruita sui colli e che il porto rimane protetto nella baia. Proprio nella baia l’architetto Luigi Vanvitelli progettò l’isola e l’edificio militare conosciuti come Mole Vanvitelliano. Era un bellissimo progetto, la struttura pentagonale doveva essere autosufficiente in tutto e poteva ospitare fino a 2.000 persone.
Fu costruito nel 1733, nel periodo più prosperoso della città. L’idea di costruirlo fuori città, in mezzo all’acqua aveva più di una ragione. Ancona era allora un importante porto dove arrivarono gente e merci da tutto il mondo.

Il lazzaretto, così fu chiamato in realtà, servì per la quarantena delle persone, inoltre funzionò come deposito di merci ed era una struttura difensiva del porto sia per i nemici che per le mareggiate. Addirittura l’approvvigionamento dell’acqua era distaccata della città. Fu creato un sistema di cisterne sotterranee, ancora visibile nel cortile interno.
La mole è collegata con la terraferma tramite un unico passaggio, per anni è stata impiegata come carcere e anche come zuccherificio ma oggi viene utilizzata come centro culturale per mostre e manifestazioni.
L’Arco di Traiano è la testimonianza più antica di Ancona ed è in buona forma, anche se nel corso dei secoli ha perso la statua equestre di Traiano in cima e le altre statue e decorazioni di bronzo che facevano gola ai nemici di turno. Era una costruzione eretta come ringraziamento all’imperatore Traiano che fece ampliare il porto e le fortificazioni. Le iscrizioni sono tuttora visibili sull’arco in marmo. Con una bella passeggiata sopra la cinta muraria si ammira la vista sul porto e si arriva a questo monumento romano.

La Loggia dei Mercanti, vicino al porto, è del ‘500 con una bella facciata con 4 statue che rappresentano la Speranza, la Fortezza, la Giustizia e la Carità. I mercanti si trovarono lì per discutere e trattare le merci che passavano dal porto della città.

Province

Comprensori

cerca CERCA

Ancona si trova in provincia di Ancona. Il patrono è Ciriaco di Gerusalemme il cui giorno di festa è il 4 maggio. Il comune è diviso in frazioni: Aspio, Candia, Casine di Paterno, Gallignano, Ghettarello, Massignano, Montacuto, Montesicuro, Paterno, Poggio di Ancona, Sappanico, Varano.. Gli abitanti di Ancona si chiamano anconetani, anconitani

E' un comune del litorale marchigiano di circa 101424 abitanti. Ha una superficie territoriale di 123.7 km² e si trova a 16 metri sul livello del mare. Di particolare interesse vicino a Ancona possiamo trovare: Numana, Loreto, Jesi, Senigallia, Sirolo.

I più importanti luoghi d'interesse di Ancona sono: Duomo San Ciriaco.

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00