• user
  • it
    • fr
    • de
    • en
    • es
Foto

Prato

Superficie: 97 km2 | Popolazione: 194590 | Altitudine: 61 m slm
Prato dista 16 km da Firenze

Perché Prato?

Meta culturale, storica, artistica e paesaggistica
Prato è votata all'enogastronomia di qualità: infatti nel territorio comunale si produce la Mortadella di Prato I.G.P.

Vacanze a Prato - weekend e idee di viaggio per il tuo tempo libero

0/100
Stai organizzando una vacanza o un fine settimana a Prato? Vuoi conoscere le principali informazioni turistiche di Prato? Su Visititaly trovi guide e suggerimenti scritte dalla redazione, esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Prato come meta per trascorrere il proprio tempo libero. Consulta interessanti proposte per un weekend a Prato e idee vacanza per scoprire Prato con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

La storia medievale di Prato e il suo tesoro tessile

Prato, antica città tessile

Pistoia, una città piena di monumenti

Pistoia (15,5Km)

Monumento Brasiliano a Pistoia

Pistoia (15,5Km)

Giro della città di Firenze

Firenze (16Km)

Una giornata speciale a Firenze

Firenze (16Km)

La galleria degli uffizi a Firenze

Firenze (16Km)

Le opere d’arti di Tiziano

Firenze (16Km)

Le chiese di Firenze

Firenze (16Km)

Fare shopping in Italia, Firenze

Firenze (16Km)

L'Italia vista da un’Imperatrice "Tupiniquim" Parte 3: Firenze

Firenze (16Km)

L'Italia vista da un’Imperatrice "Tupiniquim" Parte 4: Firenze (continua).

Firenze (16Km)

Dove dormire

Hotel Flora - >Prato

Hotel Flora

Prato

Hotel Giardino - >Prato

Hotel Giardino

Prato

ART HOTEL MILANO - >Prato

ART HOTEL MILANO

Prato

ART HOTEL MUSEO - >Prato

ART HOTEL MUSEO

Prato

ALBERGO IL GIGLIO - >Prato

ALBERGO IL GIGLIO

Prato

HOTEL SAN MARCO - >Prato

HOTEL SAN MARCO

Prato

Al Vostro arrivo sarete accolti in un clima familiare che Vi metterà a Vostro agio senza rinunciare alla professionalità.Le nostre camere, recentemente ristrutturate, sono tutte dotate di aria condizionata, tv satellitare, frigo-bar e doppie finestre per garantire il massimo del comfort e della tranquillità ai nostri ospiti.

Arte e cultura

Museo Civico: Galleria di Palazzo Pretorio - >Prato

Museo Civico: Galleria di Palazzo Pretorio

Prato

Museo Civico: Quadreria di Palazzo Comunale - >Prato

Museo Civico: Quadreria di Palazzo Comunale

Prato

Centro per l'Arte Contemporanea 'L. Pecci' - >Prato

Centro per l'Arte Contemporanea 'L. Pecci'

Prato

Chiesino di Sant'Jacopo - >Prato

Chiesino di Sant'Jacopo

Prato

Seminario e Badia di San Fabiano - >Prato

Seminario e Badia di San Fabiano

Prato

Piazza del Comune - >Prato

Piazza del Comune

Prato

Bella piazza medievale, chiusa a due lati dai Palazzi Comunale e Pretorio.

Palazzo Comunale - >Prato

Palazzo Comunale

Prato

Sempre del medioevo, con una facciata neoclassica del ‘700. Bellissimo il Salone del Consiglio che ospita la Quadreria, una collezione di ritratti del ‘600. Il Museo del Tessuto si trova al pianterreno.

Cattedrale di Santo Stefano - >Prato

Cattedrale di Santo Stefano

Prato

L’inizio della costruzione del Duomo di Prato fu nel ‘200, bicolore in bianco e verde con un bel campanile sulla destra. Splendidi il pulpito esterno di Donatello e gli affreschi nella Cappella Maggiore.

Castello dell’Imperatore - >Prato

Castello dell’Imperatore

Prato

Castello medievale, fatto costruire dall’imperatore Federico II è l’unica costruzione di architettura sveva nel centro-nord Italia. Fu costruito per il controllo delle strade dal sud alla Germania.

Mura - >Prato

Mura

Prato

La cerchia attorno al centro storico esiste ancora oggi e fu costruita nel ‘400. Aveva sei porte d’ingresso ed era collegata con il Castello tramite il Cassero.

Basilica di Santa Maria delle Carceri - >Prato

Basilica di Santa Maria delle Carceri

Prato

Si affaccia sull’omonima Piazza insieme al Castello. Del ‘500 con splendide opere in terracotta invetriata di Andrea della Robbia.

Palazzo Datini - >Prato

Palazzo Datini

Prato

La dimora del ricco mercante tessile Francesco Datini nel ‘400. Personaggio molto influente, fece murare alla sua morte, tutta la sua contabilità e corrispondenza nel palazzo. L’archivio fu ritrovato nel ‘900 e viene custodito nel palazzo.

Fontana del Bacchino - >Prato

Fontana del Bacchino

Prato

L’originale di questo ragazzino seduto sui grappoli d’uva, si trova nell’atrio del Palazzo Comunale, l’esemplare in Piazza del Comune è una copia. Simboleggia la rinascita di Prato come città nel 1665.

Bastione di Santa Trinita - >Prato

Bastione di Santa Trinita

Prato

Palazzo Becherini - >Prato

Palazzo Becherini

Prato

Galleria degli Alberti - >Prato

Galleria degli Alberti

Prato

La Galleria degli Alberti è accolta nell’omonimo Palazzo. Il palazzo, costruito nel Duecento, si trova nel centro della città ed è stato sottoposto parecchie volte a ristrutturazioni. La galleria, la quale si trova nel primo piano del palazzo, è ricca di opere barocche, quadri e sculture, che risalgono al Sei – Settecento. Le maggiori attrazioni della Galleria sono i dipinti dei prestigiosi Caravaggio, Lippi e Giovanni Bellini.

Galleria di Palazzo degli Alberti - >Prato

Galleria di Palazzo degli Alberti

Prato

Museo dell'Opera del Duomo - >Prato

Museo dell'Opera del Duomo

Prato

Museo del Tessuto - >Prato

Museo del Tessuto

Prato

Importante museo costituito da una varia collezione di tessuti. E' considerato una testimonianza al livello internazionale della storia e dello sviluppo della tessitura.

Museo della Pieve di San Pietro - >Prato

Museo della Pieve di San Pietro

Prato

Museo di Pittura Murale - >Prato

Museo di Pittura Murale

Prato

Palazzo Apolloni Bini - >Prato

Palazzo Apolloni Bini

Prato

Eiexpo Artistic Drawing Room - >Prato

Eiexpo Artistic Drawing Room

Prato

Galleria Gentili - >Prato

Galleria Gentili

Prato

Museo Pecci - >Prato

Museo Pecci

Prato

Porta Gualdimari - >Prato

Porta Gualdimari

Prato

Oratorio di San Sebastiano - >Prato

Oratorio di San Sebastiano

Prato

Palazzo Bizzocchi - >Prato

Palazzo Bizzocchi

Prato

Palazzo Francini Dabizzi - >Prato

Palazzo Francini Dabizzi

Prato

Monastero di San Vincenzo - >Prato

Monastero di San Vincenzo

Prato

Porta Pistoiese - >Prato

Porta Pistoiese

Prato

Palazzo Banci Buonamici - >Prato

Palazzo Banci Buonamici

Prato

Oratorio di Sant'Antonio Abate - >Prato

Oratorio di Sant'Antonio Abate

Prato

Palazzo Magnolfi - >Prato

Palazzo Magnolfi

Prato

Palazzo Gatti - >Prato

Palazzo Gatti

Prato

Torre degli Ammannati - >Prato

Torre degli Ammannati

Prato

Palazzo Novellucci - >Prato

Palazzo Novellucci

Prato

Palazzo Fiorelli - >Prato

Palazzo Fiorelli

Prato

Palazzo Buonamici - >Prato

Palazzo Buonamici

Prato

Palazzo Vai - >Prato

Palazzo Vai

Prato

Palazzo Modesti - >Prato

Palazzo Modesti

Prato

Palazzo Modesti - >Prato

Palazzo Modesti

Prato

Palazzo Goggi Marcovaldi - >Prato

Palazzo Goggi Marcovaldi

Prato

Palazzo Cai Lombardi - >Prato

Palazzo Cai Lombardi

Prato

Palazzo Pacchiani - >Prato

Palazzo Pacchiani

Prato

Porta Mercatale - >Prato

Porta Mercatale

Prato

Villa Lemmi - >Prato

Villa Lemmi

Prato

Villa Guarducci - >Prato

Villa Guarducci

Prato

Palazzo Rocchi - >Prato

Palazzo Rocchi

Prato

Oratorio Madonna del Buonconsiglio - >Prato

Oratorio Madonna del Buonconsiglio

Prato

Palazzo dei Sei - >Prato

Palazzo dei Sei

Prato

Torri Gemelle - >Prato

Torri Gemelle

Prato

Palazzo Manassei - >Prato

Palazzo Manassei

Prato

Oratorio di Sant'Ambrogio Vicolo dei Gini - >Prato

Oratorio di Sant'Ambrogio Vicolo dei Gini

Prato

Palazzo Buonamici Nencini - >Prato

Palazzo Buonamici Nencini

Prato

Palazzo Leonetti - >Prato

Palazzo Leonetti

Prato

Palazzo Gini - >Prato

Palazzo Gini

Prato

Palazzo Crocini - >Prato

Palazzo Crocini

Prato

Palazzo Vescovile - >Prato

Palazzo Vescovile

Prato

Monastero di Santa Margherita - >Prato

Monastero di Santa Margherita

Prato

Villa di Sant'Anna in Giolica - >Prato

Villa di Sant'Anna in Giolica

Prato

Palazzo Rocchi - >Prato

Palazzo Rocchi

Prato

Villa Baroncelli - >Prato

Villa Baroncelli

Prato

Palazzo Datini - >Prato

Palazzo Datini

Prato

Palazzo Allegretti Vannuc - >Prato

Palazzo Allegretti Vannuc

Prato

Antico Orificio Tessile - >Prato

Antico Orificio Tessile

Prato

Oratorio Compagnia del Pellegrino - >Prato

Oratorio Compagnia del Pellegrino

Prato

Fontana dei Delfini - >Prato

Fontana dei Delfini

Prato

Palazzo degli Spedalinghi - >Prato

Palazzo degli Spedalinghi

Prato

Monastero di S.Caterina da Siena - >Prato

Monastero di S.Caterina da Siena

Prato

Oratorio Compagnia Ss.ma Trinita'Via Santa Trinita - >Prato

Oratorio Compagnia Ss.ma Trinita'Via Santa Trinita

Prato

Palazzo degli Alberti - >Prato

Palazzo degli Alberti

Prato

Palazzo Salvi Cristiani - >Prato

Palazzo Salvi Cristiani

Prato

Palazzo Verzoni Bizzochi - >Prato

Palazzo Verzoni Bizzochi

Prato

Palazzo Migliorati - >Prato

Palazzo Migliorati

Prato

Palazzo Geppi Naldini - >Prato

Palazzo Geppi Naldini

Prato

Palazzo Briganti - >Prato

Palazzo Briganti

Prato

Palazzo della Pubblica Assistenza - >Prato

Palazzo della Pubblica Assistenza

Prato

Santuario della Madonna del Giglio - >Prato

Santuario della Madonna del Giglio

Prato

Villa Baciocchi Imperiali - >Prato

Villa Baciocchi Imperiali

Prato

Villa dell'Agnello - >Prato

Villa dell'Agnello

Prato

Castello dell'Acciaiolo - >Scandicci

Castello dell'Acciaiolo

Scandicci (15 Km)

Il castello venne eretto nel '300, ed acquistato nel XVI secolo dal senatore Roberto Acciaioli, dal quale prese anche il nome. La struttura odierna è il risultato di una serie d’interventi effettuati nel corso degli anni. Oggi, è sede di "Bistrot del mondo".

Badia di Settimo - >Scandicci

Badia di Settimo

Scandicci (11 Km)

La Badia, denominata anche "Abbazia di S.Salvatore e Lorenzo", risale al X secolo. La struttura presenta elementi architettonici di diversi stili, dal romanico al gotico e al rinascimentale. Gli ambienti interni sono decorati attentamente e custodiscono numerosi oggetti liturgici ed opere d'arte sacra. L'abbazia è aperta al pubblico.

Eremo Carmelitano S.Maria degli Angeli - >Scandicci

Eremo Carmelitano S.Maria degli Angeli

Scandicci (15 Km)

Il monastero risale al 1987 ed accoglie un gruppo di monache carmelitane. L`edificio, dove vengono realizzati diversi rituali liturgici, è arredato con modestia e semplicità. Nei suoi interni si preservano diverse icone, ritratti, e numerosi oggetti di carattere religioso, che conferiscono una natura spirituale al monastero.

La Montagnola - >Sesto Fiorentino

La Montagnola

Sesto Fiorentino (11 Km)

La Tomba della Montagnola si trova nel parco di una villa privata a Sesto Fiorentino. La tomba risale al VII secolo a.C., fu scoperta nel 1959. Si tratta di alcune tombe etrusche, costruite da un dromos esterno e da un tumolo di 70 metri. Tutt’oggi si trovano in buono stato di conservazione.

Casa Natale di Leonardo da Vinci - >Vinci

Casa Natale di Leonardo da Vinci

Vinci (16 Km)

La Casa Natale del grande pittore Leonardo da Vinci è situato ad Anchiano. In questa casa lui ha passato tutta la sua infanzia. In quel periodo la casa era parte della Villa del Ferrale dei signori Masetti. Dopo alcuni importanti restauri la casa venne riaperta al pubblico dal 22 giugno 2012.

Il Battistero di San Giovanni in Corte - >Pistoia

Il Battistero di San Giovanni in Corte

Pistoia (16 Km)

Nella piazza del Duomo, di fronte alla Cattedrale si alza il Battistero. La sua ricostruzione nelle forme odierne a base ottagonale fu cominciata a partire dal 1301. In stile gotico, con decorazioni in marmo bianco-verdi.

Palazzo del Comune - >Pistoia

Palazzo del Comune

Pistoia (16 Km)

Sulla facciata campeggiano lo stemma dei Medici e la testa del Re Negro Musetto di Maiorca, ucciso da un capitano pistoiese nel 1114. L'interno è ornato da bellissimi affreschi cinquecenteschi.

Mura di Pistoia - >Pistoia

Mura di Pistoia

Pistoia (15 Km)

Le mura di Pistoia costituirono per secoli una netta separazione tra la città e la campagna circostante: mentre la città cresceva, le mura venivano ampliate. Pistoia è racchiusa tutt'oggi dai resti di ben tre cinte murarie che sono visitabili tutti i giorni.

Basilica di Santa Croce - >Firenze

Basilica di Santa Croce

Firenze (18 Km)

La chiesa francescana del XIV sec. si trova sulla piazza omonima. Massima rappresentazione del gotico italiano, conserva al suo interno un'eredità di opere affrescate di Gaddi, Giotto e Donatello, ma soprattutto è detta "Tempio dell'Itale glorie" per le tombe degli illustri fiorentini da Michelangelo, Rossini, Machiavelli e Galileo Galilei. Accanto alla chiesa si può visitare anche il Museo di Santa Croce.

La Galleria degli Uffizi - >Firenze

La Galleria degli Uffizi

Firenze (18 Km)

Una delle più belle gallerie d'arte del mondo, qui si può seguire lo sviluppo della pittura italiana, dai primi inizi fino al XVII secolo. Il palazzo rinascimentale è stato costruito dal Vasari nell’anno 1560.

Palazzo Vecchio - >Firenze

Palazzo Vecchio

Firenze (18 Km)

Il palazzo è un simbolo del potere di Firenze, è stato la sede del governo fino a quando Firenze era la capitale (fino al 1871). Ora è un museo dove si possono ammirare dipinti e sculture.

Corridoio Vasariano - >Firenze

Corridoio Vasariano

Firenze (18 Km)

Il corridoio conduce dagli Uffizi, dove si trovavano gli ex-uffici amministrativi, a Palazzo Pitti. Nel corridoio sono in mostra sculture antiche, sarcofagi, statue e busti dell'Impero Romano.

Museo della Collegiata di Sant' Andrea - >Empoli

Museo della Collegiata di Sant' Andrea

Empoli (21 Km)

Il Museo della Collegiata di Sant' Andrea venne fondato dall’ empolese Vincenzo Salvagnoli. Il sito Museale è scomposto in otto sale disposte su due piani tra cui spiccano le opere di Giovanni Pisano con la sua “Madonna col Bambino” e l“Annunciazione” di Francesco Botticini.

Museo Civico di Paleontologia - >Empoli

Museo Civico di Paleontologia

Empoli (22 Km)

Il Museo Civico di Paleontologia di Empoli deve le sue origini al Gruppo Paleontologico e Mineralogico Empolese che nel 1989 decise di istituire un museo che accogliesse i numerosi reperti raccolti durante il corso degli anni. Le sale conservano ed espongono oggetti che documentano la storia della terra con all’incirca 30.000 fossili provenienti da ogni parte del mondo.

Cappella Brancacci - >Firenze

Cappella Brancacci

Firenze (18 Km)

Si trova nella chiesa di S. Maria del Carmine a Firenze. Per accedere a questa cappella si deve passare per il vicino convento. All'interno si trovano intense scene affrescate rappresentate da Masolino e Masaccio, vecchio e giovane, maestro ed allievo per volontà di Felice Brancacci.

Casa Buonarroti - >Firenze

Casa Buonarroti

Firenze (18 Km)

La casa si può definire un monumento-museo. Qui si ammirano le collezioni d’arte della famiglia di Michelangelo. Luogo, dove apprezzare le opere scultoree dell’ epoca giovanile del maestro. Una full immersion nella vita di Michelangelo da non perdere.

Casa Museo R. Siviero - >Firenze

Casa Museo "R. Siviero"

Firenze (19 Km)

L`edificio, in precedenza, fu la residenza dell`intellettuale Radolfo Siviero. Al suo interno possiamo ammirare delle sculture e dipinti paesaggistici del '400 del fiammingo Jan Frans Van Bloemen. Appassionato delle collezioni, Siviero, ha raccolto negli anni tante opere d`arte antica tra le quali: reperti etruschi, statue romane, dipinti fondo oro del periodo rinascimentale e barocco, terrecotte, bronzetti, mobili etc. Visto l`importanza delle opere al suo interno, la Regione Toscana affidò il museo all' Associazione Amici dei Musei Fiorentini.

Collezione Loeser - >Firenze

Collezione "Loeser"

Firenze (18 Km)

La collezione Loeser si trova nei quartieri monumentali di Palazzo Vecchio di Firenze. Questa collezione comprende trenta opere d’arte e mobili d`epoca medievale e rinascimentale, donati al Comune nel 1928 dallo storico dell'arte di Charles Loeser. Si tratta di sculture e quadri che vanno dal Trecento fino al Cinquecento, soprattutto di artisti toscani.

Museo S. Ferragamo - >Firenze

Museo "S. Ferragamo"

Firenze (17 Km)

Per volontà di Wanda Ferragamo e dei suoi figli, fu inaugurato nel 1995 il Museo Salvatore Ferragamo: il quale è situato nella stessa sede dell’azienda. Lo scopo della fondazione del museo è quello di divulgare la storia del suo fondatore e le creazioni da lui create “Made in Italy”. Il museo possiede una ricca collezione di oltre 10.000 scarpe.

Museo Agrario Tropicale - >Firenze

Museo Agrario Tropicale

Firenze (18 Km)

Il Museo Agrario Tropicale è situato nell`Istituto Agronomico per l`Oltremare. Al suo interno si trova una ricca collezione di oggetti artigianali, abbigliamenti e strumenti musicali provenienti dall`Africa, America, Asia e Oceaniana. Si presentano inoltre anche elementi di flora e fauna come una vasta raccolta di insetti tropicali e subtropicali. Inoltre, è possibile visitare le serre con delle piante tropicali.

Il giardino di Archimede - >Firenze

Il giardino di Archimede

Firenze (14 Km)

Il Giardino di Archimede, il quale si trova nella città di Firenze, è un museo costituito allo scopo della gestione della matematica. Questa struttura costituirebbe l’unico museo del genere in Italia. All’interno dell'edificio sono custoditi documenti di rilevante importanza storico scientifica

Museo archeologico Nazionale - >Firenze

Museo archeologico Nazionale

Firenze (17 Km)

Costruito nel 1870 e trasferito nella sede attuale, il Museo conserva migliaia di collezione provenienti da diverse parti del mondo. Qui i visitatori potranno arrivare a vedere le prime collezioni dei Medici, le famose collezioni etrusche, i reperti romani e le enormi collezioni dell' antica Grecia.

Cenacolo di Sant'Apollonia - >Firenze

Cenacolo di Sant'Apollonia

Firenze (17 Km)

Il Cenacolo di Sant'Apollonia è situato nel Convento di Sant'Apollonia, il quale fu tra i più grandi conventi femminili della città di Firenze. Venne fondato nel 1339 da Piero di Ser Mino come dedica per Santa Martire Apollonia. Nel 1447 è stata affrescata la parete di fondo del refettorio con l'Ultima Cena, la Crocifissione, la Deposizione e la Resurrezione. Nel museo sono situati anche altri affreschi provenienti dal monastero.

Galleria Rainaldo Carnielo - >Firenze

Galleria Rainaldo Carnielo

Firenze (17 Km)

La galleria è situata in una palazzina che fu la casa-studio dello scultore Rinaldo Carnielo e testimonia al meglio l`opera del maestro. L`edificio è stato costruito nel periodo durante il quale Firenze fu la capitale dell`Italia. Le opere vengono caratterizzate dalla diversità delle correnti artistiche del secondo Ottocento. I numerosi bassorilievi sono segno della purezza delle forme rinascimentali spiegando così l`influenza che ha avuto l'artista dall`arte fiorentina del '400.

Galleria degli Uffizi - >Firenze

Galleria degli Uffizi

Firenze (18 Km)

Le suoi origini risalgono all’anno 1560. È la più illustre galleria italiana ed una delle più note al mondo. La sua collezione è composta da un immenso patrimonio artistico dall’epoca medievale alla moderna.

Galleria dello Spedale degli Innocenti - >Firenze

Galleria dello Spedale degli Innocenti

Firenze (17 Km)

La Galleria dello Spedale degli Innocenti fu progettata nel primo Quattrocento da Filippo Brunelleschi. L`edificio è situato in uno delle più importanti aree architettoniche di Firenze, nella loggia superiore del chiostro, sala di soggiorno dei fanciulli. Nella galleria possiamo ammirare opere ed oggetti come dipinti su tavola, affreschi, mobili, arredi e una serie di codici miniati dei secoli XIV e XV. Lo spedale stesso fu progettato per accogliere i fanciulli abbandonati.

Museo della Casa Fiorentina Antica - >Firenze

Museo della Casa Fiorentina Antica

Firenze (18 Km)

Museo dell`Antica Casa Fiorentina è situato nel Palazzo Davanzati e venne inaugurato nel 1956 dal grande antiquario Elia Volpi, il quale acquisto il palazzo nel 1904. Il museo venne inaugurato con l`attuale nome, in quanto rispecchia l`aspetto di una casa antica fiorentina con arredamenti dal XIV al XIX secolo. All`interno del museo possiamo trovare una diversità di collezioni, dalla collezione di ceramiche arcaiche e scaldamani del '700 a forma di scarpetta, alle sculture, dipinti, mobili, merletti, etc.

Museo della Fondazione Horne - >Firenze

Museo della Fondazione Horne

Firenze (18 Km)

Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto - >Firenze

Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto

Firenze (19 Km)

Il Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto, venne fondato nel 1845 per raccogliere opere provenienti dalle chiese e dai monasteri del Convento di San Salvi. Il nome del museo deriva dal Cenacolo, un grande affresco raffigurante l'Ultima Cena, uno dei capolavori del rinascimento Italiano. All'interno del monastero sono posti dei dipinti del '500 che testimoniano lo sviluppo della pittura fiorentina in quel tempo. Il monastero è composto da 4 ambienti: la galleria dei manieristi, il lavabo, la stanza del camino e il refettorio.

Palazzo Pitti: Galleria d'Arte Moderna - >Firenze

Palazzo Pitti: Galleria d'Arte Moderna

Firenze (18 Km)

La Galleria d'Arte Moderna è situata al secondo piano del Palazzo Pitti. All'interno della galleria si trovano delle opere d`arte in stile neoclassico che rispecchiano l`arte italiana dal '700 ai primi del '900 agli anni della Prima Guerra Mondiale. Tra le opere possiamo ammirare la pittura del Giuramento dei Sassoni, l`Entrata di Carlo VIII e le sculture di Calliope, Psiche e il famoso Abele. La raccolta è stata prescelta dalle migliori opere provenienti dai concorsi dell'Accademia delle Arti e del Disegno.

Museo Nazionale del Bargello - >Firenze

Museo Nazionale del Bargello

Firenze (18 Km)

Dal 1865 il Palazzo del Bargello accoglie l’omonimo museo con opere di Michelangelo, Donatello, Giambologna e Cellini. Conserva prestigiose raccolte di maioliche, mobili, bronzetti frutto di donazioni private o provenienti dalle collezioni medicee.

Museo di Palazzo Vecchio - >Firenze

Museo di Palazzo Vecchio

Firenze (18 Km)

Il Museo di Firenze è una struttura trecentesca all’interno del Vecchio Palazzo. Alle origini, era chiamato “Palazzo dei Priori” e in seguito ha cambiato denominazione parecchie volte. All’interno del Museo, si trovano meravigliose sale nelle quali vengono esposte le magnifiche opere di Donatello, Verrocchio ecc.

Museo di S.Marco - >Firenze

Museo di S.Marco

Firenze (17 Km)

Le origini del Museo di San Marco risalgono al XV secolo. Il Museo nazionale è situato in un vecchio convento dei Domenicani che si trova in Piazza San Marco a Venezia. All’interno del Museo possiamo ammirare dipinti del cinquecento, parte della migliore collezione di pitture al mondo. Si tratta di opere di straordinaria bellezza, tra cui alcune del Beato Angelico. Molti affreschi affascinanti si trovano nelle celle che una volta hanno ospitato i monaci.

Museo Civico - >Larciano

Museo Civico

Larciano (17 Km)

Il Museo Civico viene ospitato, dal 1975, all’interno del Castello di Larciano. Il percorso espositivo accoglie reperti archeologici provenienti dal territorio nazionale e locale. Possiamo quindi ammirarvi diverse maioliche policrome, tombe a incinerazione e oggetti metallici che risalgono da un periodo che va dalla preistoria all’età moderna.

Museo Parrocchiale della Propositura di S. Martino a Gangalandi - >Lastra a Signa

Museo Parrocchiale della Propositura di S. Martino a Gangalandi

Lastra a Signa (12 Km)

Il Museo Parrocchiale della Prepositura è situato negli interni della Chiesa di San Martino. La chiesa ha una struttura romanica con dei dettagli quattrocenteschi. Il museo venne inaugurato e aperto nel 1986 ed espone nelle sue sale delle raccolte vicariali. Tra le raccolte quella più particolare è quella allestita nella ex sagrestia nuova in cui vengono esposte opere in rilievo di Lorenzo Monaco.

Museo del Santuario di Fontenuova - >Monsummano Terme

Museo del Santuario di Fontenuova

Monsummano Terme (23 Km)

Il Museo del Santuario di Fontenuova venne fondato dal parroco del Santuario come luogo di conservazione ed esposizione delle opere sacrali. Di particolare interesse sono le opere della venerata Madonna di Fortenuova ed alcuni oggetti provenienti dal Tesoro del Santuario. Il Museo è stato arricchito anche da diversi oggetti donati dai fedeli e dalla Chiesa di Monsummano Alto.

Museo di Casa Giusti - >Monsummano Terme

Museo di Casa Giusti

Monsummano Terme (23 Km)

Il Museo di Casa Giusti venne istituito nel 1992 come Museo Nazionale e si situa nella casa natia del poeta Giuseppe Giusti. Lo spazio museale si divide su due piani dove vengono esposti materiali documentari della vita del poeta, ripercorrendo così, anche attraverso un viaggio virtuale, la splendida produzione poetica dell’Ottocento.

Museo di Arte Contemporanea e del Novecento - >Monsummano Terme

Museo di Arte Contemporanea e del Novecento

Monsummano Terme (22 Km)

Il Museo di Arte Contemporanea e del Novecento è situato dentro Villa Martini e venne istituito nel 2000. Esso espone opere contemporanee di artisti come Pietro Annigoni e Vinicio Berti. Il Museo organizza periodicamente mostre di scultura, pittura e grafica non soltanto di artisti italiani ma anche di artisti d'importanza internazionale.

Museo della Città e del Territorio - >Monsummano Terme

Museo della Città e del Territorio

Monsummano Terme (23 Km)

Il Museo della Città e del Territorio ha sede nella vecchia Osteria dei Pellegrini di Monsummano Terme. Il Museo espone materiali legati alla storia degli insediamenti della Valdinievole ed alla bonifica del Padule di Fucecchio. Diviso in settori, spicca la sezione dedicata al “Tesoro di Maria Santissima di Fortenuova” dove sono raccolti oggetti d’arte sacra.

Museo della Badia di S. Salvatore - >Vaiano

Museo della Badia di S. Salvatore

Vaiano (10 Km)

Il Museo della Badia di S. Salvatore trova sede in quello che era l’appartamento dell’abate nella stessa Badia. La mostra espone reperti archeologici ed opere d’ arte sacra che illustrano la funzione del monastero. Oltre alle sale tematiche, legate alla vita quotidiana dei monaci di Vaiano, il Museo ospita anche una serie di dipinti ed arredi provenienti dalla chiesa di Savignano e dalla pieve di Sofignano.

Museo Ideale Leonardo da Vinci - >Vinci

Museo Ideale Leonardo da Vinci

Vinci (17 Km)

Il Museo Ideale Leonardo da Vinci venne inaugurato nel 1993 negli spazi che accolgono la Galleria sotterranea e le antiche cantine del Castello di Vinci. Il sito museale offre un ampio sguardo sull’opera artistica, scientifica ed inventiva del grande maestro attraverso materiali originali ed antichi, come i dipinti della bottega di Leonardo ed alcune rare incisioni cinquecentesche sempre relative all’opera del maestro.

Museo Leonardiano - >Vinci

Museo Leonardiano

Vinci (17 Km)

Il Museo Leonardiano nasce nel 1953 con il contributo della International Business Machines Corporation che donò alla città di Vinci una serie di modelli ricostruiti sulla base dei disegni Leonardiani. Il Museo offre un approfondimento ed una presentazione adeguata non solo della tecnologia meccanica leopardiana ma anche dei suoi studi scientifici e tecnici.

Casa Natale di Leonardo da Vinci - >Vinci

Casa Natale di Leonardo da Vinci

Vinci (16 Km)

La Casa Natale di Leonardo da Vinci si trova in una zona collinare toscana situata in località Anchiano. Il 15 Aprile del 1452, in questa casa nacque il famoso artista e pittore Leonardo da Vinci. La casa - museo è dotata delle ultime tecnologie, come il “Leonardo Touch” che permette di conoscere le sue opere pittoriche e di avere un ologramma di da Vinci a grandezza naturale.

Museo-Casa F. Busoni - >Empoli

Museo-Casa "F. Busoni"

Empoli (21 Km)

Il Museo-Casa "F. Busoni" ha sede al secondo piano della casa natale di Ferruccio Busoni. La struttura accoglie diversi oggetti utilizzati dal musicista durante il suo operato. Il Museo espone una moltitudine di documenti e foto di famiglia e il pianoforte donatogli dalla famiglia sul quale si esercitava durante i suoi trascorsi ad Empoli.

Ospedale del Ceppo - >Pistoia

Ospedale del Ceppo

Pistoia (16 Km)

A pochi passi da piazza Duomo, in direzione nord, si trova l'Ospedale del Ceppo, la più importante istituzione sociale di Pistoia. L'edificio è stato costruito nel XIII secolo. La facciata è decorata con un bel portico fiorentino e dal famoso fregio robbiano che corre, in orizzontale, su tutta la facciata.

Pieve di Sant' Andrea  - >Pistoia

Pieve di Sant' Andrea

Pistoia (16 Km)

La Pieve di Sant’Andrea o Chiesa di Sant’Andrea è una chiesa costruita nel VIII secolo ed è dedicata a Sant’Andrea Apostolo. Inoltre fa parte della Diocesi di Pistoia. Originariamente aveva dimensioni più ridotte e successivamente nel XII secolo ne fu variata solo la lunghezza, il che dette all’edificio uno slancio verticale che tuttora affascina molti . Si può vedere all’interno una scultura che raffigura il viaggio dei Re Magi di Gruamonte.

Palazzo Fabroni - >Pistoia

Palazzo Fabroni

Pistoia (16 Km)

La struttura del 700 trae il nome dalla nobile famiglia dei Fabroni che vi abitò fino al 1842. E' sede delle attività relative alle arti visive contemporanee del Comune di Pistoia. All'interno troviamo lo splendido pulpito di Giovanni Pisano (1301). Numerose collezioni nell'edificio, in particolare artisti legati alla città per nascita e adozione.

Museo Civico - >Pistoia

Museo Civico

Pistoia (16 Km)

Il museo civico si trova nel Palazzo Municipale ed è disposto su due piani. Al primo troviamo tavole con dipinti ed opere antiche, opere cinquecentesche dal XIII secolo al XVI secolo; sul secondo piano abbiamo opere della pittura fiorentina e pistoiese.

Museo Diocesano - >Pistoia

Museo Diocesano

Pistoia (15 Km)

Il Museo Diocesano di Pistoia inizialmente era posizionato presso il Palazzo Vescovile, ma dal 1990 ha sede nel Palazzo Rospigliosi. Venne fondato nel 1968, per mostrare al pubblico un’esposizione del patrimonio ecclesiastico e presentare la storia d’arte sacra. Questo offre inoltre una raccolta di documenti storici e preghiere scritte sulla pietra. Il museo è aperto al pubblico.

Museo della Cattedrale di San Zeno - >Pistoia

Museo della Cattedrale di San Zeno

Pistoia (15 Km)

Il Museo della cattedrale di San Zeno si trova all’interno della cattedrale situata in Piazza Duomo. Risale al XIX secolo e custodisce il patrimonio ecclesiastico. Il museo presenta inoltre la storia dell'antico palazzo medievale dei vescovi di Pistoia. All’interno del Museo sono esposti gli arredi della cattedrale "Reliquia del Ghiberti".

Villa Medicea - >Poggio a Caiano

Villa Medicea

Poggio a Caiano (8 Km)

La Villa medicea di Poggio a Caiano venne costruita secondo l’architettura di Lorenzo il Magnifico nel 1480. Nel salone possiamo ammirare degli affreschi allegorici decorati dalla famiglia Medici. Al secondo piano della villa dal giugno 2007 trova sede il Museo della Natura Morta. Nel museo vengono esposti 200 dipinti che sono appartenuti alla collezione medicea. Oggi è una proprietà statale.

Galleria Gentili - >Firenze

Galleria Gentili

Firenze (11 Km)

Galleria Gentili, si trova nel cuore del centro storico di Firenze, con l'intento di presentare mostre di arte contemporanea. Ospita tante opere di noti autori, ma anche di artisti emergenti e giovani in questo campo.

Torre del Barbarossa - >Serravalle Pistoiese

Torre del Barbarossa

Serravalle Pistoiese (21 Km)

La Torre longobarda, comunemente ma impropriamente detta anche Torre del Barbarossa. è un edificio storico di Serravalle Pistoiese, edificato nel VI secolo a opera dei longobardi; è alta 42 metri, edificata in pietra calcarea bianca in conci regolari su base quadrata. Non si conoscono i motivi della denominazione, visto che non esiste attualmente nessun cenno storico che metta in relazione il Barbarossa ai fatti storici avvenuti in questa località.

Villa del Cassero - >Serravalle Pistoiese

Villa del Cassero

Serravalle Pistoiese (21 Km)

Posta in località Cantagrillo, Villa del Cassero, conosciuta anche con il nome di Costa Righini, è una nobile residenza del 1712 costruita per volere del senatore fiorentino Coriolano Montemagni. Di forma rettangolare, la villa ha tre piani.La caratteristica principale è però il giardino all’italiana con terrazzamenti, fontane e statue e sul retro la cappella gentilizia a pianta ellittica.

Museo dell’Opera del Duomo - >Firenze

Museo dell’Opera del Duomo

Firenze (17 Km)

Una meta interessante per conoscere la scultura fiorentina. Noti sono il modello della cupola del Brunelleschi, le statue che ornavano la facciata del Duomo dedicato a Santa Maria del Fiore ed il gruppo di marmo della Pietà di Michelangelo. Una tappa obbligata.

Casa Museo di Dante - >Firenze

Casa Museo di Dante

Firenze (18 Km)

Nel museo Casa di Dante potrete conoscere la vita, le opere del Poeta e la storia della sua famiglia. Un percorso nella Firenze della sua epoca. Un museo didattico, un percorso nel Medioevo tutto da vedere!

Cappelle Medicee - >Firenze

Cappelle Medicee

Firenze (17 Km)

Un percorso per ammirare ambienti di notevole interesse storico ed architettonico, dove troverete anche il mausoleo dei granduchi della famiglia Medici. Imperdibile la Sagrestia Nuova, opera di Michelangelo iniziata nel 1521.

Teatro della Pergola - >Firenze

Teatro della Pergola

Firenze (18 Km)

Un teatro di inimitabile acustica che inizialmente fu riservato alla corte. Aperto al pubblico dal 1718 vi si rappresentavano le opere dei grandi compositori come Vivaldi. Oggi, il teatro è un centro culturale che conserva il suo grande prestigio.

Teatro Puccini - >Firenze

Teatro Puccini

Firenze (12 Km)

Fu costruito tra il 1939-1940 ed è un esempio di razionalismo italiano. Oggi, nel teatro si tengono rappresentazioni comiche e satiriche con attori di fama nazionale. Prende il nome della piazza dedicata al grande maestro di Lucca.

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino - >Firenze

Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Firenze (16 Km)

E’ il teatro dove alla fine del XVI sec., è nato il melodramma. Oggi, la sua sede è il Teatro Comunale ed è considerato il centro della musica Fiorentina. Qui si realizza il Maggio Musicale: il più antico festival musicale europeo.

Cenacolo di Andrea del Sarto - >Firenze

Cenacolo di Andrea del Sarto

Firenze (18 Km)

Risale agli inizi del XVI sec. Qui si stabilirono le monache di clausura della Beata Umiltà. Il cenacolo fu affrescato da Andrea del Sarto ed oggi ospita anche le opere dei suoi contemporanei e dei suoi seguaci.

Duomo - Cattedrale Santa Maria del Fiore - >Firenze

Duomo - Cattedrale Santa Maria del Fiore

Firenze (17 Km)

Una delle più grandi cattedrali della cristianità, risalente allo XIV secolo è stata realizzata in stile gotico in una costruzione tradizionale fiorentina, con ampi spazi, linee orizzontali e decorazione di diversi colori.

Battistero - >Firenze

Battistero

Firenze (17 Km)

Il battistero accanto alla cattedrale è una costruzione romanica, qual è nota per le sue porte di bronzo. Di fronte alla cattedrale si trova la porta d’oro, conosciuta anche come la "Porta del Paradiso" di Ghilberti con scene del Vecchio Testamento.

Campanile di Giotto - >Firenze

Campanile di Giotto

Firenze (17 Km)

Il free - standing campanile dallo XIV. Secolo è stato realizzato secondo i piani di Giotto, ed è alto 82 metri. Nella parte inferiore è decorato con rilievi (copie) di Andrea Pisano e Luca della Robbia.

Loggia dei Lanzi - >Firenze

Loggia dei Lanzi

Firenze (18 Km)

Fino alla fine dello XIV. Secolo era un luogo di raduno, ora sono qui esposte diverse statue dell'antichità e del Rinascimento. I più conosciuti sono: il furto di una della Sabine, Ercole e Nesso (Giambologna), e Perseo di Benvenuto Cellini.

Piazzale Michelangelo - >Firenze

Piazzale Michelangelo

Firenze (19 Km)

La grande terrazza è situata su una collina sulla riva sinistra dell'Arno. Famosa per la vista sul centro storico e sulla Ponte Vecchio, che è anche immortalata in molte cartoline. Nel centro della piazza si trova una copia del David.

Chiesa di Santa Maria Novella - >Firenze

Chiesa di Santa Maria Novella

Firenze (17 Km)

Una delle più belle basiliche italiane, con l'impareggiabile e celebre facciata rinascimentale progettata e realizzata da Leon Battista Alberti.

La Rocca di Montemurlo - >Montemurlo

La Rocca di Montemurlo

Montemurlo (7 Km)

Nel comune di Montemurlo (PO), alla sommità del colle omonimo (180m s.l.m.), circondata da un bosco di lecci, olivi, abeti, castagni. Dalla sua posizione si domina,nelle giornate di tramontana, l’intera piana di Firenze-Prato-Pistoia.

Museo Leonardiano di Vinci - >Vinci

Museo Leonardiano di Vinci

Vinci (17 Km)

Nel centro storico di Vinci, il Museo Leonardiano è una delle raccolte più ampie dedicate a Leonardo ingegnere, architetto e scienziato, e più in generale alla storia della tecnica del Rinascimento. Il Museo espone una collezione di macchine e i modelli presentati con precisi riferimenti agli schizzi e alle annotazioni di Leonardo.

Parco Archeologico Citta' Etrusco-Romana - >Fiesole

Parco Archeologico Citta' Etrusco-Romana

Fiesole (18 Km)

Il Parco Archeologico della Città Etrusco-Romana contiene edifici e reperti databili tra il II ed il III secolo d.C. Gli scavi iniziarono nel 1809 per volere del barone Friedman Schellersheim. Sono stati riportati alla luce i resti dell' antico Teatro Romano dal diametro di 34 metri, le Terme di Fiesole, ed una tomba etrusca con pilastri decorati.

Accademia delle Arti del Disegno  - >Firenze

Accademia delle Arti del Disegno

Firenze (17 Km)

L'accademia degli artisti è il luogo dove si svolgono convegni, mostre d'arte, presentazioni di libri, concerti e presentazioni di importanti artisti provenienti da tutto il mondo. Si tratta di un luogo da visitare per gli amanti dell'arte.

Basilica di San Lorenzo  - >Firenze

Basilica di San Lorenzo

Firenze (17 Km)

Nel cuore della città si trova una delle più grandi chiese di Firenze, un luogo in cui sono sepolti i principi della famiglia Medici. E 'un luogo dove si può imparare molto sulla storia così come vedere l'architettura medievale.

Centro Storico - >Firenze

Centro Storico

Firenze (18 Km)

Viene descritto come il luogo dove è nata l'architettura e l'arte rinascimentale. E 'un luogo che rappresenta la storia di Firenze e l'Italia in generale. Oggi patrimonio dell'Unesco.

La Specola - >Firenze

La Specola

Firenze (18 Km)

La Specola, il più antico museo scientifico in Italia e in tutta Europa, è anche conosciuto come il Museo di Zoologia e di Storia Naturale. Si trova a Firenze, vicino al famoso Palazzo Pitti.

Museo Galileo - >Firenze

Museo Galileo

Firenze (18 Km)

Il Museo Galileo che è stato fondato nel 1927. Ospita centinaia collezioni, tra le quali il famoso dito di Galileo. Il museo ospita anche numerosi reperti, molti dei quali sono noti per essere pionieri nel mondo scientifico, si trova il mappamondo, vari cannocchiali ed apparecchiature di navigazione.

Chiesa di Ognissanti - >Firenze

Chiesa di Ognissanti

Firenze (17 Km)

La Chiesa di Ognissanti ha una ricca storia, è anche un capolavoro architettonico che si distingue dagli l'edifici medievali. La chiesa è nota per l'arte barocca e le bellissime sculture che si distinguono. Qui i visitatori non solo hanno la possibilità di entrare in contatto con il passato, ma anche ottenere un appagamento spirituale.

Ospedale degli Innocenti - >Firenze

Ospedale degli Innocenti

Firenze (18 Km)

L'edificio è stato inizialmente avviato come orfanotrofio per bambini, in seguito trasformato in un ospedale e, dopo la sua chiusura è stata trasformata in un museo che attualmente ospita l'arte del Rinascimento.

Palazzo Spini Feroni  - >Firenze

Palazzo Spini Feroni

Firenze (17 Km)

Situato in piazza Santa Trinita, Palazzo Spini venne costruito a partire dal 1289 per il ricchissimo mercante e politico Geri Spini. si tratta di uno dei più imponenti palazzi medievali nella città di Firenze. Dal 1995 il palazzo ospita un museo che è dedicato al famoso designer Salvatore Ferragamo

Piazza del Duomo - >Firenze

Piazza del Duomo

Firenze (18 Km)

Piazza del Duomo sorge nel cuore del centro storico di Firenze. È dominata dalla mole della cattedrale e degli edifici correlati come il Campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni, anche se l'ipotetica linea fra Via de' Martelli e Via Calzaiuoli divide la piazza in due sezioni, con il Battistero nell'omonima Piazza San Giovanni.

Piazza della Repubblica - >Firenze

Piazza della Repubblica

Firenze (17 Km)

Oggi Piazza della Repubblica è famosa per i caffè storici letterari, luoghi di incontro per studiosi e artisti, o fondamentalmente uomini di cultura. E 'un luogo dove mostre estemporanee si svolgono su base regolare.

Basilica di Santa Maria del Carmine - >Firenze

Basilica di Santa Maria del Carmine

Firenze (17 Km)

La Basilica di Santa Maria del Carmine, sorse nel 1268, con modifiche nel 1328 e 1464. E' stat ristrutturata nel XVI e XVII secolo con lo stile barocco. Dopo che è stato distrutto da un incendio nel 1771, fu ricostruita con lo stile rococò. L'interno della chiesa presenta sculture medievali e pittura.

Basilica della Santissima Annunziata - >Firenze

Basilica della Santissima Annunziata

Firenze (17 Km)

sorge dove un tempo c'era l'oratorio dei servi di Maria. La chiesa fu ricostruita tra il 1440 ed il 1481 per merito di Michelozzo che edificò il primo chiostro e dell'Alberti che apportò alcune modifiche. All'iterno ospita il dipinto di Andrea del Sarto "La Nascita della Vergine". Si dice che l'artista si addormentò dopo aver disegnato l'angelo ed ebbe l'incubo di non essere in grado di realizzare una vergine migliore dell'angelo che aveva disegnato. Ma quando si svegliò il dipinto era già stato completato da una "mano miracolosa".

Basilica di Santo Spirito - >Firenze

Basilica di Santo Spirito

Firenze (17 Km)

Un magnifico esempio di architettura rinascimentale è il tipo di descrizione che si può dare alla Basilica di Santo Spirito. La chiesa, essendo stata costruita nel XIII secolo si erge come uno dei più bei palazzi medievali nel quartiere di Oltramo a Firenze

Museo Stibbert - >Firenze

Museo Stibbert

Firenze (16 Km)

Sulla collina di Montughi, Firenze si trova il Museo Stibbert, che ha più di trentaseimila reperti provenienti dalle civiltà occidentali e orientali. Questi manufatti sono stati raccolti dal fondatore del Museo Federico Stibbert.

Teatro Verdi - >Firenze

Teatro Verdi

Firenze (18 Km)

Il Teatro Verdi è stato fondato nel 1854 come Teatro Pagliano, ma in seguito fu rinominato in onore di Giuseppe Verdi nel 1901. Ha una capacità di 806 persone tra cui uno spazio che è riservato per le sedie a rotelle.

Palazzo Medici Riccardi - >Firenze

Palazzo Medici Riccardi

Firenze (16 Km)

In questo palazzo si percorrono quattro secoli nella storia dell’arte. La gemma del palazzo è la Cappella dei Magi: un famoso ciclo di affreschi del fiorentino Benozzo Gozzoli, allievo del Beato Angelico. Da non perdere!

Casa Martelli - >Firenze

Casa Martelli

Firenze (17 Km)

Un percorso d’arte che include opere di Donatello e Caravaggio. La collezione della famiglia Martelli ha origine negli anni che vanno dal 1668 al 1669. Una galleria di quadri e sculture di grande pregio: da vedere!  

Rocca Strozzi - >Campi Bisenzio

Rocca Strozzi

Campi Bisenzio (7 Km)

La Rocca Strozzi venne edificata nel corso del XI secolo da parte della famiglia dei Mazzinghi e successivamente venne ricostruita dalla Repubblica Fiorentina dopo la battaglia di Montaperti. Si situa nei pressi del ponte che collega il centro storico con i quartieri occidentali di Campi Bisenzio. Dopo aver perso la sua funzione di difesa venne acquistata dalla famiglia degli Strozzi che ne fecero una fattoria.

Pieve di Santo Stefano - >Campi Bisenzio

Pieve di Santo Stefano

Campi Bisenzio (7 Km)

La Pieve di Santo Stefano ha origini antichissime che risalgono al 930, ma alcuni storici la fanno risalire anche al 420. La chiesa conserva poco di quella che era la sua struttura originaria, anche a causa dei diversi restauri conclusi durante i secoli. Nonostante ciò, la Pieve conserva comunque diverse opere artistiche, come “L’ Annunciazione” di Paolo Schiavo e “Madonna con Bambino e Santi “ di Francesco Botticini.

Villa Montalvo - >Campi Bisenzio

Villa Montalvo

Campi Bisenzio (7 Km)

Villa Montalvo venne costruita intorno al XIV secolo e prende il nome dalla famiglia Ramirez de Montalvo che la abitò per circa tre secoli. L’ edificio ha avuto diversi passaggi di proprietà partendo dalla famiglia dei Tornaquinci e proseguendo poi con la famiglia dei Sodo e degli Spinelli. La struttura si presenta composta da due corpi di fabbrica quadrangolari circondati da giardini storici che si collocano nel Parco che prende il nome della stessa villa. Dal 1984 l' antica residenza è passata alla gestione del Comune di Campi Bisenzio.

Rocca Cerbaia  - >Cantagallo

Rocca Cerbaia

Cantagallo (16 Km)

La Rocca Cerbaia risale al XI secolo. Sorge su un colle, a 400 m d' altezza. Nonostante oggi siano rimasti solo dei ruderi, in passato aveva una certa importanza, soprattutto perché fu dimora dei Conti Alberti e poi dell’Imperatore Federico Barbarossa. Uno dei motivi per cui oggi rimane così poco della struttura, è il fatto che venne usata sempre come fulcro in periodi di guerra.

Castello di Montauto  - >Cantagallo

Castello di Montauto

Cantagallo (13 Km)

Il Castello di Montauto si presume risalga al 1164 e fu impiegato come dimora dagli Alberti. Successivamente divenne di proprietà dei fiorentini. Purtroppo è in totale abbandono e viene utilizzato dagli abitanti del luogo con funzione agricola. Nonostante questo è possibile visitarlo e vedere ciò che ne è rimasto.

Museo della Collegiata di Sant' Andrea  - >Empoli

Museo della Collegiata di Sant' Andrea

Empoli (21 Km)

Il Museo della Collegiata di Sant’Andrea espone al pubblico una raccolta tra le più pregiate ed importanti di Empoli. Inizialmente, il museo venne istituito poco prima dell’Unità d’Italia, e fu riaperto al pubblico nel 1956, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. La raccolta custodisce le opere dei maestri più noti tra cui: Filippo Lippi, Francesco Botticini, Masolino da Panicale, Antonio Rossellino e Jacopo Chimenti. L’esposizione è suddivisa in nove sale. Durante gli anni, il museo subì diverse ristrutturazioni, l’ultima modifica venne effettuata nel 2006.

Galleria d'Arte Moderna e della Resistenza - >Empoli

Galleria d'Arte Moderna e della Resistenza

Empoli (22 Km)

La Galleria d' Arte Moderna e della Resistenza venne istituita nel 1974 dal Consiglio Comunale di Empoli. Ebbe fin da subito la funzione di stimolare l’ interesse dei giovani e dei cittadini nei confronti della Resistenza e dell’ Arte moderna. Si struttura in tre diverse sale che accolgono opere di Sineo Geminiani, Virgilio Carmignani ed opere relative alla Resistenza. Non mancano tele di artisti empolesi che con le loro opere rappresentano la storia e cultura locale empolese.

Castello di Vincigliata - >Fiesole

Castello di Vincigliata

Fiesole (20 Km)

Il Castello di Vincigliata è stato costruito intorno al 1031 dai Visdomini, una delle famiglie più ricche della zona a quel tempo. Successivamente divenne degli Usimbardi. Nel corso degli anni vennero fatti dei restauri, che hanno permesso di mantenere la costruzione in buono stato e visitabile. Oggi viene utilizzato come sede di un centro di servizi e per vari congressi.

Castel di Poggio - >Fiesole

Castel di Poggio

Fiesole (20 Km)

Nel 1348 il castello venne distrutto dalla Signoria di Firenze. Nel 1469 la parte rimasta della struttura venne presa dagli Alessandri, che la ricostruirono trasformandola in una abitazione signorile. Gli ultimi proprietari, i Baduel, donarono il castello a una fondazione. Oggi la struttura è sede di in un centro culturale, che viene amministrato dalla fondazione stessa.

Cattedrale di San Romolo  - >Fiesole

Cattedrale di San Romolo

Fiesole (18 Km)

La cattedrale di San Romolo venne costruita nel 1028 dal vescovo Jacopo il Bavaro. Con il passare degli anni, la cattedrale subì alcuni restauri. La facciata dell’edificio venne costruita da San Rimolo, in stile romanico.

Mura Etrusche - >Fiesole

Mura Etrusche

Fiesole (18 Km)

La Mura Etrusche di Fiesole sono state costruite in epoca etrusca e romana intorno al IV secolo a.C. Le Mura furono costruite per difendere la città dai nemici. Una parte di queste furono distrutte nel 1125, durante la guerra per la conquista di Firenze. L'altra parte, quella all’ interno dell’ Area archeologica, è tuttora in ottime condizioni.

Casa di Bianca Cappello - >Firenze

Casa di Bianca Cappello

Firenze (18 Km)

Il palazzo fu eretto nel XVI secolo, su richiesta di Francesco I de' Medici per Bianca Cappello, la sua amante. Il progetto venne realizzato da Bernardo Buontalenti, e nel corso degli anni gli furono giunte delle decorazioni grottesche, e molti altri dettagli architettonici del '600. Sulla facciata, si trova lo stemma della famiglia Cappello. Attualmente, il palazzo ospita i laboratori e l'archivio Gabinetto Vieusseux.

Casa Agostini - >Firenze

Casa Agostini

Firenze (17 Km)

Casa Agostini, detta anche "Palazzo Agostini Suarez”, fu la residenza della omonima famiglia. Gli Agostini commissionarono la sua costruzione a Baccio d'Agnolo, famoso al tempo per altri impianti del genere. La struttura presenta degli elementi decorativi di forma rettangolare o quadrata, e sulla facciata si trova uno stemma dell'Arte di Calimala.

Palazzo Pitti - >Firenze

Palazzo Pitti

Firenze (18 Km)

Palazzo Pitti ha una lunga storia, originariamente di proprietà di un noto banchiere italiano, Luca Pitti. Fu poi acquistato dalla famiglia Medici e divenne la residenza principale del Granduca. Qui i visitatori troveranno molti musei di diversa natura.

Torre dei Marsili - >Firenze

Torre dei Marsili

Firenze (18 Km)

La Torre in questione è una struttura del tipo medievale. Si pensa che la costruzione della torre risale al XII secolo quando era fuori dalle mura. Prende il nome dall’omonima e più antica famiglia della città. Nell’Ottocento, la torre fu abbellita di terrecotte. La fortificazione ha una forma rettangolare ed è divisa in cinque piani. La grande sala, che si trova nell’ultimo piano e dalla quale si possono godere delle viste bellissime panoramiche, è la parte più recente delle torre.

Casa di Galileo Galilei - >Firenze

Casa di Galileo Galilei

Firenze (18 Km)

La casa fu denominata "Galileo Galilei", essendo che venne acquistata dallo scienziato nel 1634. La struttura originaria risale al '300, ma ha subito numerosi restauri nel corso degli anni. Sulla facciata si trova lo stemma con l'immagine di Galilei, e una lapide che testimonia la visita di Ferdinando II, un Granduca del tempo, nel palazzo.

Casa Nasi Già Quaratesi - >Firenze

Casa Nasi Già Quaratesi

Firenze (18 Km)

Il palazzo risale al XV secolo, come unione di vecchi impianti già esistenti nella zona. Prese il nome dalla famiglia Nasi, che visse nei suoi interni per molti anni. La struttura presenta degli elementi del post-rinascimento fiorentino, e sulla facciata si trova una targa dedicata a Carlo Torrigiani, una personalità del '800. Attualmente ospita diverse mostre d’arte della zona.

Basilica di San Miniato al Monte - >Firenze

Basilica di San Miniato al Monte

Firenze (19 Km)

Una struttura romanica che sorge su uno dei punti più alti della città di Firenze.

Porta San Giorgio - >Firenze

Porta San Giorgio

Firenze (18 Km)

Porta San Giorgio risale al 1324, periodo quando fu eretta anche la sesta cerchia muraria fiorentina. Il progetto originale fu realizzato da Andrea Orcagna, ma nel corso degli anni venne modificato per motivi militari. Di particolare interesse è un bassorilievo del '300 sulla facciata, e all'interno, un affresco di carattere religioso.

Forte Belvedere - >Firenze

Forte Belvedere

Firenze (18 Km)

Porta San Frediano - >Firenze

Porta San Frediano

Firenze (17 Km)

La porta venne costruita durante il XIV secolo, insieme alla sesta cerchia muraria della città. Dalla sua struttura si può dire che fu progettata per essere la più grande porta della zona, ma per motivi di guerra, nel corso degli anni, subì diversi restauri che cambiarono i piani. Sulla facciata si trova anche lo stemma in pietra di Firenze.

Porta alla Croce - >Firenze

Porta alla Croce

Firenze (19 Km)

La porta risale allo stesso tempo delle mura di Firenze del '200. Prese questo nome dalla croce "al Gorgo" che si trovava nelle vicinanze, ed era molto famosa per una leggenda della zona. All'interno presenta degli affreschi e lapidi, testimonianze della storia fiorentina.

Porta San Miniato - >Firenze

Porta San Miniato

Firenze (19 Km)

Porta San Miniato venne costruita nel XIV secolo, insieme alla sesta cerchia muraria fiorentina. L'aspetto attuale è il risultato di una serie di lavori di restauro dal 1996 fino al 2005. Nel corso degli anni ha svolto la funzione di difesa e di sorveglianza. Sulla struttura si trovano due stemmi in pietra del Comune.

Villa la Petraia Sesto Fiorentino (FI) - >Firenze

Villa la Petraia Sesto Fiorentino (FI)

Firenze (13 Km)

Villa La Petraia si trova nella zona collinare di Castello. si tratta di villa medicea ed è passata di mano diverse volte da quando è stata costruita. Nel 1364 fu posseduta della famiglia Brunelleschi, nel 1422 fu acquistato da Palla Strozzi e poi venduto alla famiglia Salutati prima di stabilirsi definitivamente a famiglia Medici.

Monastero Santa Marta - >Firenze

Monastero Santa Marta

Firenze (16 Km)

La prima struttura del monastero venne costruita nel XIV secolo, commissionato dal testamento di Lottieri Davanzati. Per causa dei danni che subì, l'edificio venne totalmente restaurato da Giovanni Davanzati, il quale decise di dedicarla a S. Marta. All'interno si trovano degli affreschi dell'800, che raffigurano delle storie bibliche.

Opificio delle Pietre Dur - >Firenze

Opificio delle Pietre Dur

Firenze (17 Km)

Si tratta di un istituto pubblico che è ben noto per il restauro delle arti, oltre che a fornire un forum per le arti di insegnamento. L'Istituto dispone di una biblioteca dove i visitatori possono leggere sulle pietre preziose conservate. Vi è anche un laboratorio scientifico in cui vengono condotti i servizi di ricerca e diagnostica.

Cimitero degli Inglesi - >Firenze

Cimitero degli Inglesi

Firenze (18 Km)

Il Cimitero degli Inglesi, detto anche "Protestante", venne formato nel 1827 per i non cattolici e non ebrei, essendo che al tempo si potevano seppellire solo a Livorno. La struttura originale venne progettata da Carlo Reishammer, poi fu Giuseppe Poggi che lo trasformò e gli diede l'aspetto attuale. Delle diverse personalità sepolte possiamo menzionare: Elizabeth Barrett Browning, Beatrice Shakespeare, Robert Davidsohn e altri numerosi nomi famosi. Il cimitero si può visitare liberamente negli orari stabiliti.

Galleria dell'accademia - >Firenze

Galleria dell'accademia

Firenze (17 Km)

Casa di Andrea del Sarto - >Firenze

Casa di Andrea del Sarto

Firenze (18 Km)

L'edificio venne costruito nel 1520, su commissione di Andrea del Sarto, dal quale prese anche il nome. Nel corso degli anni, divenne proprietà di diversi personaggi, i quali modificarono la struttura. Furono aggiunti degli affreschi, lo stemma e fu restaurata anche la facciata. Si può facilmente notare la targa dedicata ad Andrea del Sarto, inoltre, all'interno si trova anche una raccolta di opere d'arte del '600.

Convento di San Marco - >Firenze

Convento di San Marco

Firenze (17 Km)

San Marco è un luogo religioso che ospita una chiesa e un convento. Il convento è stato trasformato in un museo. Un tempo fu la casa dei famosi frati domenicani, Fra Angelico il pittore e Fra Girolamo il predicatore. Il convento ospita anche la collezione di manoscritti grande valore.

Porta San Gallo - >Firenze

Porta San Gallo

Firenze (17 Km)

Porta San Gallo venne costruita nel XIII secolo, ed è parte delle mura fiorentine. Fu famosa perché sotto d'essa passarono molti personaggi potenti del tempo, come Re Federico IV di Danimarca. All'interno possiede delle lapidi, che documentano parti della storia di Firenze.

Teatro Comunale - >Firenze

Teatro Comunale

Firenze (16 Km)

Il Teatro Comunale di Firenze si trova in un edificio che è stato originariamente costruito come un anfiteatro all'aperto nel 1862. Il teatro ha una capienza di 2000 persone, esso è famoso per i festival musicali e culturali che vengono organizzati ogni anno.

Casa alla Rovescia - >Firenze

Casa alla Rovescia

Firenze (17 Km)

La Casa alla Rovescia presenta una struttura architettonica molto particolare. Il balcone viene appoggiato da sostegni abbastanza forti, ma gli elementi costruttivi sono messi alla rovescia: un dettaglio abbastanza bizzarro per il tempo. Da molti si è pensato inizialmente come uno "scherzo" dell'architetto.

Palazzo Rucellai - >Firenze

Palazzo Rucellai

Firenze (17 Km)

Il Palazzo Rucellai è una sontuosa residenza del XV secolo situato a Firenze. Il palazzo si pensa sia stato progettato da Leon Battista negli anni tra il 1146 e 1451. Magnifico edificio è una grande attrazione per i visitatori grazie ai suoi disegni.

Casa Pitti - >Firenze

Casa Pitti

Firenze (17 Km)

Casa Pitti venne costruita nel XVI secolo. La struttura presenta elementi tipici cinquecenteschi, con delle decorazioni semplici, ma ben curate. L'aspetto attuale è risultato di diversi restauri nel corso degli anni, che regalarono all'edificio nuovi dettagli architettonici.

Ponte Santa Trinità - >Firenze

Ponte Santa Trinità

Firenze (17 Km)

Il ponte fu costruito nel 1252 tra Ponte Vecchio e Ponte alla Carraia ed unisce Piazza Santa Trinità e Piazza de’ Frescobaldi. Questo ponte viene descritto come uno dei più bei ponti d’ Italia e fra i più eleganti d’ Europa. Eleganza dovuta a una linea curva per gli archi che anticipa la moda del Barocco e anche alle quattro statue che decorano gli angoli e simboleggiano le quattro stagioni. Nel corso degli anni è stato distrutto diverse volte ed è stato poi ristrutturato, rispettando il progetto originale di Bartolomeo Ammannati.

Ponte Vecchio - >Firenze

Ponte Vecchio

Firenze (18 Km)

Il Ponte vecchio è il ponte più antico di Firenze ed uno dei simboli della città. Il ponte attraversa il fiume Arno nel suo punto più stretto ed è composto da tre valichi ad arco ribassato. Al centro del ponte le botteghe si interrompono da due terrazze panoramiche da dove si può ammirare una parte del bellissimo Corridoio Vasariano. Altro elemento degno di nota è il busto di Benvenuto Cellini, il più famoso orafo di Firenze.

Fontana del Porcellino - >Firenze

Fontana del Porcellino

Firenze (18 Km)

La fontana venne costruita nel 1612, e prese questo nome dalla statua del cinghiale che, infatti, presenta. Inizialmente ebbe solo una funzione decorativa, per poi portare l'acqua ai commercianti nelle vicinanze del Mercato Nuovo. La statua originaria del cinghiale si trova al Museo Bardini, mentre quella sulla piazza è una copia, costruita qualche anno dopo. Esistono delle superstizioni riguardo al cinghiale: toccando il suo naso, si pensa che porti fortuna.

Chiesa di Orsanmichele - >Firenze

Chiesa di Orsanmichele

Firenze (18 Km)

Orsanmichele è una chiesa e un museo, famosa per le sculture raffiguranti santi. L'edificio è stato costruito in origine come mercato del grano e successivamente trasformato in chiesa. Le sculture che si trovano nel museo sono copie poichè le originali sono state rimosse e collocate in altri posti.

Palazzo Strozzi - >Firenze

Palazzo Strozzi

Firenze (17 Km)

Palazzo Strozzi è un palazzo del XV secolo costruito da Benedetto Maiano. Vero e proprio capolavoro dell'architettura civile fiorentina del Rinascimento, fu iniziato per volere di Filippo Strozzi, un ricco mercante appartenente a una delle famiglie più facoltose di Firenze, per tradizione ostili alla fazione dei Medici. Voleva un luogo imponenete dove avrebbe potuto continuare a mostrare l'importanza della sua famiglia. Il palazzo è oggi sede del Humanist Studies Institute

Palazzo degli Uffizi - >Firenze

Palazzo degli Uffizi

Firenze (18 Km)

Loggia dei Lanzi - >Firenze

Loggia dei Lanzi

Firenze (18 Km)

Piazza della Signoria - >Firenze

Piazza della Signoria

Firenze (18 Km)

Piazza della Signoria è un punto importante per la città di Firenze in quanto rappresenta la storia e l'origine della Repubblica Fiorentina. Ha mantenuto la sua reputazione in quanto è il centro politico della città di Firenze. Qui le persone tengono riunioni così come è affollata di turisti. Si trova di fronte a Palazzo Vecchio.

Casa Torre dei Ghiberti - >Firenze

Casa Torre dei Ghiberti

Firenze (18 Km)

La Torre dei Ghiberti, detta anche "delle Vedove", risale al '200. Prese il nome dalla famiglia Ghiberti, che lo acquistò nel 1259, e le cambio anche la struttura. L'impianto presenta dei semplici elementi architettonici in pietra e ferro battuto, i quali furono restaurati durante il '900. Ospitò diversi discendenti della famiglia, includendo anche il famoso artista Lorenzo Ghiberti.

Porta del Paradiso - >Firenze

Porta del Paradiso

Firenze (17 Km)

Casa di Bettino Ricasoli - >Firenze

Casa di Bettino Ricasoli

Firenze (17 Km)

Il palazzo risale al XVII secolo e prese il nome da Bettino Ricasoli, che visse nei suoi interni. La struttura è tipica fiorentina, e presenta degli elementi semplici decorativi. Nel corso degli anni, il palazzo ospitò molte riunioni di carattere politico, organizzate da Ricasoli. Attualmente, nei suoi interni ha sede la Cassa di Risparmio di Firenze.

Chiostro di San Lorenzo - >Firenze

Chiostro di San Lorenzo

Firenze (17 Km)

Il chiostro della Basilica di San Lorenzo fu progettato da Brunelleschi ed è stato realizzato dal suo studente Antonio Manetti. La costruzione presenta una doppia loggia, con arcate a tutto sesto nel piano inferiore e architravato nel piano superiore. In precedenza furono collocate le abitazioni dei canonici e gli ambienti della vita monastica.

Casa di Dante Alighieri - >Firenze

Casa di Dante Alighieri

Firenze (18 Km)

Non si hanno informazioni di quando sia stata eretta di preciso la Casa di Dante, ma si tratta del periodo medievale. Fu esattamente nelle vicinanze, dove Alighieri incontrò la famosa Beatrice. La struttura nel 1911 subì un profondo restauro, da parte di Giuseppe Castellucci. Attualmente ospita nei suoi interni l'omonimo museo che raccoglie un vasto materiale di carattere didattico su Dante e le sue opere.

Palazzo Salviati - >Firenze

Palazzo Salviati

Firenze (18 Km)

Il palazzo risale al '400, venne acquistato nel 1456 da Jacopo Salviati, dal quale prese anche il nome. Nel corso degli anni, l'edificio ebbe numerosi proprietari e nel 1709 ospitò il re di Danimarca, Federico IV. All'interno si trovano opere d'arte di diversi periodi, sono presenti affreschi, dipinti, sculture, opere di grandi artisti come Donatello, Cellini e Bronzino. Oggi, l'edificio è sede della Banca Toscana.

Palazzo Pucci - >Firenze

Palazzo Pucci

Firenze (17 Km)

Il palazzo venne costruito durante il XVI secolo da Bartolomeo Ammannati. Prese il nome da Lorenzo e Roberto Pucci, i quali commissionarono la costruzione. La struttura presenta elementi del neoclassico e decorazioni architettoniche del '800, combinate con opere antiche, appartenenti alla famiglia. Attualmente, ospita una galleria commerciale.

Palazzo Soldani - >Firenze

Palazzo Soldani

Firenze (18 Km)

Il palazzo, detto anche "Palazzo Vita", venne costruito nel XIV secolo, e prese il nome dalla famiglia Soldani, che lo acquisto nel 1480. L'aspetto attuale è il risultato di una serie di restauri subiti nel 1908, che cambiarono tutta la facciata, regalando alla struttura nuovi elementi, molto diversi da quelli del '300. Il palazzo è considerato patrimonio nazionale d'arte.

Palazzo Borghese - >Firenze

Palazzo Borghese

Firenze (18 Km)

Il Palazzo Borghese risale al periodo neoclassico ed è uno degli edifici più importanti della città. Al suo interno conserva ancora oggi bellissimi affreschi. La struttura era proprietà della famiglia Borghese dalla quale prese anche il nome. Nel 1843 venne acquistato da Luigi Cappelli. Attualmente, ospita una struttura ricettiva.

Loggia del Pesce - >Firenze

Loggia del Pesce

Firenze (18 Km)

La loggia del Pesce è una struttura progettata da Cosimo l nel 1567. Fu costituita per allocare i venditori del pesce cacciati dal Ponte Vecchio, essendo che si doveva costruire il corridoio vasariano. La loggia è costruita da due file di 9 archi ciascuna e da colonne d`ordine toscano, coperta da voltine a calotta. Durante gli anni 1885-1895 è stata ricostruita recuperando le parti meglio conservate.

Cenacolo di San Salvi - >Firenze

Cenacolo di San Salvi

Firenze (19 Km)

Il Cenacolo, un affresco tipico dei monasteri di Firenze, è nato verso il XVI secolo. Venne creato da Andrea del Sarto, uno degli artisti più famosi del Rinascimento. Si tratta dell'Ultima Cena, uno degli episodi ben conosciuti della Bibbia, lavorato con molta attenzione. Attualmente, si trova all'interno dell'omonimo museo.

Villa Medicea di Poggio Imperiale - >Firenze

Villa Medicea di Poggio Imperiale

Firenze (19 Km)

La villa venne costruita nel '500. Nel corso degli anni, la struttura ha subito diversi restauri, i quali gli diedero un aspetto totalmente diverso da quello originale. L’edificio venne amplificato ed arricchito con decorazioni neoclassiche. Oggi, la villa ospita un collegio femminile di carattere religioso.

Porta Romana - >Firenze

Porta Romana

Firenze (18 Km)

La Porta Romana risale al 1326. Come tutte le altre porte, nel corso degli anni ha subito degli interventi che hanno cambiato totalmente l'aspetto originale della porta. All'interno custodisce degli affreschi e decorazioni di grande importanza storica.

Casa Ridolfi - >Firenze

Casa Ridolfi

Firenze (18 Km)

Casa Ridolfi venne edificata nel '300, ma l'aspetto attuale è il risultato di un profondo restauro del XIX secolo. Prese il nome dai suoi proprietari, i Ridolfi di Piazza, nell'onore dei quali si trova anche lo stemma sulla facciata. La struttura si presenta solida, e di pietra forte, con decorazioni semplici.

Palazzo Guadagni - >Firenze

Palazzo Guadagni

Firenze (17 Km)

Il palazzo venne edificato nel 1502, per volere di Riniero di Bernardo Dei, un mercante di seta. La struttura è in stile rinascimentale molto diversa dagli altri impianti confinanti. I Guadagni, dai quali prese anche il nome, furono i proprietari della struttura dal '600 e trasformarono il palazzo in un hotel a tre stelle. Oggi, troviamo ancora conservati tutti i vecchi elementi decorativi.

Monumento a Cosimo Ridolfi - >Firenze

Monumento a Cosimo Ridolfi

Firenze (17 Km)

La statua venne realizzata da Raffaello Romanelli nel '800, dedicata al famoso georgofilo, Cosimo Ridolfi, che diede un grande contributo per l'agricoltura. Di recente è stato oggetto di restauri per il 180° anniversario della Cassa di Risparmio di Firenze.

Casa di Filippo Lippi - >Firenze

Casa di Filippo Lippi

Firenze (17 Km)

La casa si presume che venne costruita verso il XV secolo, e fu l'edificio, dove nacque e visse il grande artista Filippp di Tommaso Lippi. La struttura si presenta semplice, piccola, ma ben curata. Sulla facciata si trova anche la lapide dedicata a Lippi. Attualmente la casa è proprietà dei Padri Carmelitani.

Rocca o Castello di Larciano - >Larciano

Rocca o Castello di Larciano

Larciano (17 Km)

Il Castello o Rocca di Lanciano si trova sulle pendici del Monte Albano. Da alcune fonti scritte, risulta che fosse già stato costruito nel X secolo e che appartenesse alla famiglia dei conti Guidi. Dalla sua posizione domina dall’alto tutto il paese. Proprio per questo è stato un punto strategico fondamentale dalla metà del Duecento in poi. Fortunatamente oggi è in ottimo stato ed è aperto al pubblico.

La Smilea - >Montale

La Smilea

Montale (8 Km)

Del Castello Smilea si hanno notizie storiche a partire dal 1427, quando era proprietà della nobile famiglia dei Panciatichi. Il castello si poneva in una posizione strategica lungo il percorso della via Cassia Clodia. Nel 1611 la proprietà passo al nobile fiorentino, Francesco di Piero Covoni, il quale trasformò l’edificio in una villa signorile. Da i primi anni ’90 la struttura passò a diversi proprietari fino a che nel 2003 passò sotto la proprietà del Comune di Montale.

Torre di Catilina - >Pistoia

Torre di Catilina

Pistoia (16 Km)

Considerata un monumento storico della città, essa fu costruita nel IX secolo in Piazza del Duomo. Edificata interamente in pietra, la torre, è alta circa 30 metri. Sul tetto è stato inoltre aggiunto un terrazzo belvedere, grazie alla posizione panoramica che permette la completa visione della Piazza del Duomo.

Fortezza Santa Barbara - >Pistoia

Fortezza Santa Barbara

Pistoia (15 Km)

Nel 1331 a Pistoia è stata costruita la Fortezza Santa Barbara dai fiorentini e il suo scopo era di dare fine alla guerra tra i fiorentini e i pistoiesi. Visto che la sua struttura è costruita con un'architettura soldatesca, non prevede delle soluzioni decorative. Nel corso della storia è stata usata come caserma, ma anche come prigione militare.

Fortezza di Santa Barbara - >Pistoia

Fortezza di Santa Barbara

Pistoia (15 Km)

La Fortezza di Santa Barbara fu costruita nel XVI secolo come parte delle fortificazioni costituite per volontà del Duca Cosimo I dei Medici. Nel 1571, furono fatte delle modifiche della struttura iniziale che ha dato l'aspetto che tutt'oggi conserva.

Le Mura - >Pistoia

Le Mura

Pistoia (15 Km)

Pistoia ebbe tre cinta murarie, edificate tra il II secolo a.c. e il XVI secolo. Le mura erano un elemento che manifestava la crescita della zona. La funzione principale era di distanziare la città dalle altre aree rurali circondanti. All'inizio del XX secolo fu deciso che le mura erano solo un ostacolo, perciò si decise di demolirle.

Centro Documentazione Marino Marini - >Pistoia

Centro Documentazione Marino Marini

Pistoia (15 Km)

Il Museo Marino Marini attualmente è sede sia del Centro di Documentazione, inaugurato nel 1979 nelle sale del Palazzo Comunale di Pistoia, che della Fondazione Marino Marini costituita a Pistoia il 1983. Inoltre ospita anche una biblioteca fornita di tutto punto sull'attività di Marino con monografie, cataloghi, riviste d'arte ed una raccolta completa di articoli di giornale. Anche il complesso del Tau è parte del museo.

Palazzo del Tau  - >Pistoia

Palazzo del Tau

Pistoia (16 Km)

Il Palazzo del Tau e' un antico monastero dell'Ospitaliero di Sant'Antonio Abate. Oggi sede del Museo Marino Marini, al suo interno possiamo trovare sculture, pitture, litografie e acqueforti dell'artista noto per il suo senso di movimento e drammaticità. L'edificio è anche sede di un attivo spazio polifunzionale , nell'atrio del museo si svolgono, infatti, numerosi concerti, spettacoli teatrali, conferenze, letture di poesie o presentazioni di libri, arricchendo il repertorio artistico-culturale della citta'.

Basilica Madonna dell'Umiltà - >Pistoia

Basilica Madonna dell'Umiltà

Pistoia (16 Km)

La Madonna dell’Umiltà fu costruita nel XIII secolo. E’ una basilica pistoiese dedicata alla Vergine Maria. La struttura della basilica è ricca di opere d’arte. La Basilica della Madonna dell’Umiltà è conosciuta per la sua grande cupola alta 59 metri realizzata da Giorgio Vasari.

Piazza della Sala - >Pistoia

Piazza della Sala

Pistoia (16 Km)

Piazza della Sala si trova nel centro storico della città di Pistoia. Il suo nome deriva dal ruolo che rivestì in epoca longobarda, quando vi sorgeva il Palazzo del Gastaldo. Successivamente divenne il mercato giornaliero degli alimenti e sui lati della piazza e nelle vicine vie si svilupparono delle piccole botteghe con bancali in pietra e tettoie sporgenti. Oggi e’ una delle piazze piu’ belle della citta’.

Palazzo dei Vescovi - >Pistoia

Palazzo dei Vescovi

Pistoia (16 Km)

Il Palazzo dei Vescovi rappresenta un importante esempio di architettura civile del Medioevo, nel cuore della città di Pistoia. Ospita inoltre il Museo Capitolare, che custodisce gli arredi sacri ed i paramenti liturgici provenienti dalla Cattedrale di San Iacopo.

Palazzo Pretorio - >Pistoia

Palazzo Pretorio

Pistoia (16 Km)

Questo palazzo è uno dei più vecchi edifici a Pistoia. Secondo i documenti ufficiali il Palazzo Pretorio fu costruito dopo l' anno 1300 ed è stato la sede degli amministratori della città. Nell'anno 1880 il palazzo divenne sede della Corte di Giustizia e furono indispensabili dei cambiamenti per rinnovare l'edifico e adattarlo alla nuova funzione.

Cattedrale di San Zeno - >Pistoia

Cattedrale di San Zeno

Pistoia (16 Km)

La cattedrale di San Zeno si trova a Pistoia ed è stata costruita nel X secolo. Inizialmente era intitolata a San Martino, ma con il passar del tempo è stata dedicata a San Zeno. E' il luogo di culto della città di Pistoia. All'interno del duomo si osserva l'esposizione di raffinate sculture. La cattedrale negli anni ha subito diversi danni. Il campanile della chiesa è dedicato al "Vescovo Moro".

Piazza del Duomo - >Pistoia

Piazza del Duomo

Pistoia (16 Km)

La Piazza del Duomo di origine medievale, fu fondata nel 400. In questa piazza sono situati i più importanti edifici pubblici della città tra cui: Palazzo del Comune, Palazzo dei Vescovi e Palazzo Pretorio. La piazza è dominata dal Duomo il quale ha una facciata suggestiva a 3 ordini di loggiate. Nella prima metà del 1900, fu modificato in forme romanico-pisane.

Museo Palazzo Rospigliosi  - >Pistoia

Museo Palazzo Rospigliosi

Pistoia (15 Km)

Il museo si trova nella residenza della famiglia Rospigliosi. Nell’edificio possiamo vedere un arredamento originario, mobili, affreschi, tappezzerie e più di 50 opere dell’antichità. Nel palazzo troviamo il museo Diocesano e dal 2004 troviamo anche il Museo del Ricamo.

Casa Studio F.Melani - >Pistoia

Casa Studio "F.Melani"

Pistoia (16 Km)

Casa-studio F. Melani fu la residenza dell'omonimo artista e il luogo in cui creò tutto il proprio repertorio d'arte. All'interno si trova un ambiente molto curato in cui si possono notare gli elementi dell'Arte Concettuale, l'Arte Povera e la Minimal Art. È il luogo adatto per coloro che sono interessati all'arte e alla cultura.

Bagnai - >Firenze

Bagnai

Firenze (20 Km)

Tornabuoni Arte - >Firenze

Tornabuoni Arte

Firenze (19 Km)

Galleria Open Art - >Campi Bisenzio

Galleria Open Art

Campi Bisenzio (6 Km)

Galleria d'Arte Poggiali E Forconi - >Firenze

Galleria d'Arte Poggiali E Forconi

Firenze (17 Km)

Aurelio Stefanini Studio D'Arte - >Firenze

Aurelio Stefanini Studio D'Arte

Firenze (17 Km)

Galleria d'Arte Mentana - >Firenze

Galleria d'Arte Mentana

Firenze (18 Km)

Frittelli Arte Contemporanea - >Firenze

Frittelli Arte Contemporanea

Firenze (13 Km)

Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea - >Firenze

Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea

Firenze (18 Km)

Daniele Ugolini Contemporary - >Firenze

Daniele Ugolini Contemporary

Firenze (17 Km)

Brancolini Grimaldi Arte Contemporanea - >Firenze

Brancolini Grimaldi Arte Contemporanea

Firenze (18 Km)

Oggetti E Soggetti D'Arte Di Melani Federico - >Lastra a Signa

Oggetti E Soggetti D'Arte Di Melani Federico

Lastra a Signa (12 Km)

Mostra Perm. del 900 Toscano Grafica e Letteratura - >Firenze

Mostra Perm. del 900 Toscano Grafica e Letteratura

Firenze (18 Km)

Natura e campagna

Enogastronomia

Sport, divertimento e tempo libero

Shopping e artigianato

Servizi e informazioni turistiche

Ufficio Informazioni

Prato

A.P.T. Azienda di Promozione Turistica

Prato

A.A.T. Azienda Autonoma di Turismo

Prato

Silversea

Firenze (17 Km)

A.P.T. Azienda di Promozione Turistica

Firenze (18 Km)

Comune di Agnana Calabra

Agnana Calabra (754 Km)

Apt Firenze

Firenze (18 Km)

Ufficio Informazioni

Vinci (17 Km)

Iat - Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Firenze (18 Km)

Ufficio Informazioni "Le Terre del Rinascimento"

Vinci (17 Km)

APET Toscana

Firenze (16 Km)

Assessorato Regionale al Turismo

Firenze (13 Km)

Aereoporto di firenze

Firenze (18 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni e di Accoglienza Turistica

Pistoia (16 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni e di Accoglienza Turistica

Fiesole (18 Km)

A.P.T. Azienda di Promozione Turistica

Pistoia (16 Km)

A.A.S.T. Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo

Fiesole (18 Km)

Tuscany Convention Bureau

Firenze (18 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Pistoia (16 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Firenze (17 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Fiesole (18 Km)

Ufficio Informazioni Turistiche S. Croce

Firenze (18 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Firenze (12 Km)

Destinazioni vicine

Agliana

dista 10,8 km - circa 16 minuti in auto

Montale

dista 13,5 km - circa 21 minuti in auto

Quarrata

dista 13,6 km - circa 18 minuti in auto

Vaiano

dista 13,7 km - circa 23 minuti in auto

Signa

dista 13,9 km - circa 22 minuti in auto

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00