• user
  • it
    • fr
    • de
    • en
    • es
Foto

Parma

Superficie: 261 km2 | Popolazione: 196518 | Altitudine: 57 m slm
Parma dista 87 km da Bologna

Perché Parma?

Meta culturale, storica, artistica e paesaggistica

Vacanze a Parma - weekend e idee di viaggio per il tuo tempo libero

0/100
Stai organizzando una vacanza o un fine settimana a Parma? Vuoi conoscere le principali informazioni turistiche di Parma? Su Visititaly trovi guide e suggerimenti scritte dalla redazione, esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Parma come meta per trascorrere il proprio tempo libero. Consulta interessanti proposte per un weekend a Parma e idee vacanza per scoprire Parma con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

Vivere Parma, città d'arte

Parma, città per buongustai

Le chiese di Parma

Palazzo Ducale di Parma

Il Palazzo Ducale di Parma

Parma e il Teatro Farnese

Antica Spezieria di San Giovanni

Il sacro e il profano a Parma: il Duomo e il Palazzo della Pilotta

Il Battistero di Parma

I Colli Parmensi: piacere per la vista e per il palato

Dove dormire

Palazzo Dalla Rosa Prati - >Parma

Palazzo Dalla Rosa Prati

Parma

Alloggiare a Palazzo Dalla Rosa Prati significa cogliere il meglio dell'accoglienza di Parma: potrai coniugare la comodità di un hotel in centro, che si affaccia su Piazza Duomo, con l'eleganza delle suites e degli appartamenti di lusso di questo palazzo storico, con il fascino che traspare dal dormire in una residenza storica dalla nobile storia.

Hotel Stendhal - >Parma

Hotel Stendhal

Parma

HOTEL DANIEL - >Parma

HOTEL DANIEL

Parma

Antico Bed & Breakfast Podere Merlo in Parma - >Parma

Antico Bed & Breakfast Podere Merlo in Parma

Parma

Regalati l’esperienza autentica ed indimenticabile di abitare a PODERE MERLO: una storica cascina parmigiana del 1700 immersa nella pace e nel silenzio di una delle ultime oasi di verde in città, con la comodità di vivere il vicino centro storico senza problemi di traffico e parcheggio. Podere Merlo si trova a cinque minuti dalla ZONA MONUMENTALE di Parma, dall' Autostrada, dalla FIERA ed è collegato direttamente con Bus alla STAZIONE FERROVIARIA Accolto nell’atmosfera della nostra antica casa, perfettamente conservata con i suoi arredi d'epoca e il grande parco, potrai riscoprire le emozioni della tranquilla vita di un tempo. Dal 2009 siamo fieri di offrire ai nostri ospiti tre camere in servizio BED & BREAKFAST ampie, silenziose e riservate, e la locazione di un raffinato APPARTAMENTO CON CUCINA per chi desidera gestire in autonomia il suo soggiorno. A Podere Merlo avrai: ARIA CONDIZIONATA PARCHEGGIO PRIVATO CONNESSIONE WIFI INTERNET GRATUITA INGRESSO INDIPENDENTE libero a qualsiasi ora Il PARCO, con il suo grande portico a disposizione per il relax Due BICICLETTE in uso gratuito se vorrai visitare il centro storico chiuso al traffico delle auto

Il Sogno Di Lucia - >Collecchio

Il Sogno Di Lucia

Collecchio (5 Km)

Pernottamento e prima colazione Il Room & Breakfast è collocato nei primi dintorni di Parma, questo, permette di unire la tranquillità della campagna alla vivacità del centro storico. Lucia e Alessandra saranno liete di accogliervi in un ambiente famigliare per trascorrere brevi e lunghi periodi di soggiorno. Vi auguriamo buona permanenza

Ilga Hotel - >Collecchio

Ilga Hotel

Collecchio (9 Km)

Il Rampicante - >Montechiarugolo

Il Rampicante

Montechiarugolo (9 Km)

Residence Alberghiero in prossimità delle Terme e dell'Ospedale con parcheggio non custodito.

Villa Albertina - >Sissa Trecasali

Villa Albertina

Sissa Trecasali (16 Km)

B&B Villa Albertina è una bellissima maison de charme a pochi km. da Parma, Le camere del B&B Villa Albertina, grandi ed elegantemente arredate, si affacciano sul grande giardino. Villa Albertina offre alla clientela camere doppie o triple, con bagno privato, doccia o vasca. A richiesta e' disponibile anche una suite con salotto e bagno accessoriato con lavatrice. Essendo molto spaziose (variano da 30 ai 42 mq.); B&B Villa Albertina costruita agli inizi del 1900, è stata riportata agli antichi fasti da un accurato restauro nel 2008. Le sue torrette orlate di merli medioevali, i balconi e le inferriate floreali sono un degno esempio architettonico del periodo transitorio tra il neogotico e il liberty. Trasformata nel gennaio 2008 in un B&B Villa Albertina offre l'ospitalità di un grande albergo in un ambiente meno formale, rendendo il soggiorno piacevole e rilassante per periodi di vacanza o lavoro.

Da Gardoni - >Langhirano

Da Gardoni

Langhirano (16 Km)

Locanda Del Lupo - >Soragna

Locanda Del Lupo

Soragna (21 Km)

Podere Doglio - >Langhirano

Podere Doglio

Langhirano (21 Km)

HOTEL SPORTING - >Tabiano

HOTEL SPORTING

Tabiano (23 Km)

L’ Hotel Sporting è la lampante dimostrazione di come l’eleganza si possa fondere con la praticità, lo stile classico con il confort fornito dalle attrezzature più moderne. I proprietari vi hanno profuso tutta la passione e la competenza che caratterizzano il loro essere albergatori ormai da 50 anni; il risultato è un albergo magnifico, sintesi perfetta di stile e funzionalità. Dove siamo? A Tabiano, località rinomata oltre che per le sue cure termali, per la tranquillità l’aria pulita, il verde e la grande tradizione gastronomica, tipica dell’Emilia Romagna

ALBERGO BOOMERANG - >Salsomaggiore Terme

ALBERGO BOOMERANG

Salsomaggiore Terme (23 Km)

La famiglia Montevecchi, albergatori da oltre cinquant'anni, vi accoglierà personalmente con l'ospitalità, la cortesia e tutte quelle piccole attenzioni che solo la gestione diretta dei proprietari può offrirvi. Lontano dai rumori, immerso nel verde, l'Hotel BOOMERANG, si trova a pochi passi dal centro. Giardino, Piscina con idromassaggio, Wi-Fi, e ampio parcheggio privato sono a vostra disposizione GRATUITAMENTE. La CUCINA è sicuramente il nostro punto di eccellenza. La meticolosa selezione dei prodotti, la grande passione per le paste fatte in casa, nel rispetto della semplice e genuina tra

Hotel Alex - >Tabiano

Hotel Alex

Tabiano (24 Km)

B&B Ca' del Ghiro - >Calestano

B&B Ca' del Ghiro

Calestano (26 Km)

ALBERGO DELLA ROCCIA - >Varano de' Melegari

ALBERGO DELLA ROCCIA

Varano de' Melegari (27 Km)

HOTEL PRIMAROSA - >Salsomaggiore Terme

HOTEL PRIMAROSA

Salsomaggiore Terme (27 Km)

Arte e cultura

Galleria Centro Steccata - >Parma

Galleria Centro Steccata

Parma

La galleria venne fondata nel 1906 da Ennio Lodi. Si chiama così grazie alla sede storica che ha ospitato la galleria fino al 2004, ovvero la Chiesa della Steccata. La sede attuale del museo si trova sul Palazzo Bagatti. La galleria ha sulle spalle oltre quarant'anni di intensa attività espositiva che ne fanno una tra le più vecchie gallerie esistenti sul territorio nazionale. Dal 1977 la galleria è diretta dalla figlia di Ennio Lodi, Patrizia.

Lodi Arte - >Parma

Lodi Arte

Parma

Lodi Arte nacque nel 1974 su iniziativa di Bruno Lodi, il quale continua a dirigerlo. Si tratta di una galleria d'arte contemporanea, che espone una vasta gamma di opere ben curate, messe insieme dalla famiglia Lodi. Attualmente la "Lodi Arte" ha tre altri sedi in diverse località. Oltre alle esposizioni, esiste anche un sito web della galleria, disponibile a tutti gli interessati d'arte.

Galleria d'arte Niccoli - >Parma

Galleria d'arte Niccoli

Parma

Fondata nel 1968 a Parma da Giuseppe Niccoli, la galleria d’arte viene diretta dai figli di Niccoli. Essa e' molto ricca di opere di diversi artisti, ed e' stata anche sede di tante mostre d’arte. Nel 2000 con la collaborazione degli eredi Scheggi e' nato l’Archivio Paolo Scheggi.

Pinacoteca G. Stuard - >Parma

Pinacoteca "G. Stuard"

Parma

La Pinacoteca Giuseppe Stuard si trova all’interno del Palazzo San Tiburzionel, nel comune di Parma ed è una delle più importanti della zona. Al suo interno troviamo una grande collezione di opere, arredi, reperti archeologici e molti dipinti del XIII-XX sec. L'ingresso alla pinacoteca è gratuito e la visita è aperta a tutti coloro che hanno un interesse nell'arte e per quelli che vogliono visitare uno dei monumenti più importanti e noti della città.

La Collezione Borsari 1870 - >Parma

La Collezione Borsari 1870

Parma

La Collezione Borsari si trova all’interno del Palazzo Borsari, che risale al 1930. È uno dei musei più importanti della zona, l'unico nel suo genere, il primo museo italiano della profumeria. La collezione Borsari custodisce prodotti monodose che risalgono al 1870, anno nel in cui venne fondato il Museo.

Museo Bodoniano - >Parma

Museo Bodoniano

Parma

Il museo è stato inaugurato nel 1963, dopo 7 anni di gestione, in occasione del 150° anniversario della morte di Bodoni. Inizialmente si trattava di un centro nazionale sulle arti grafiche. Nel 1944, venne distrutta la biblioteca dai bombardamenti, si salvò solo un baule contenente il materiale tecnico e bibliografico. Nel 1957 sono stati ripresi i lavori al Museo con il compito di portare alla fine il progetto. Nel 1963, dopo il riconoscimento giuridico, il museo venne aperto al pubblico.

Museo Archeologico Nazionale - >Parma

Museo Archeologico Nazionale

Parma

Il Museo Archeologico Nazionale si trova presso il palazzo della Pilotta costruito a Parma nel 1760. Il Museo attualmente occupa due piani, nel primo si trovano le collezioni velleiati locali e non, nel pian terreno è esposta la sezione preistorica, protostorica e la sezione dedicata a Parma.

Museo Glauco Lombardi -Maria Luigia e Napoleone  - >Parma

Museo Glauco Lombardi -"Maria Luigia e Napoleone"

Parma

Il Museo "Maria Luigia e Napoleone", noto anche come Glauco Lombardo, sorge in Piazza della Pace nel comune di Parma. Venne istituito grazie alla volontà di Glauco Lombardi ed espone al pubblico una raccolta dell'enorme patrimonio artistico della duchessa Maria Luigia e di Napoleone. La grande collezione privata di oggetti contiene: arredi, dipinti, gioielli e strumenti professionali.

Museo A. Bocchi - >Parma

Museo "A. Bocchi"

Parma

Il Museo Amedeo Bocchi è dedicato ad Amedeo Bocchi, artista di assoluto rilievo dell'arte italiana del Novecento. Il Museo è nato dal desiderio di promuovere la conoscenza del pittore rendendo visibile al pubblico i dipinti più considerevoli della sua produzione. Questo è stato recentemente riallestito creando un percorso prevalentemente cronologico che permette di seguire in maniera più coinvolgente l'evolversi della vita artistica di Bocchi.

Museo di Anatomia degli Animali di interesse medico-veterinario - >Parma

Museo di Anatomia degli Animali di interesse medico-veterinario

Parma

Il Museo della sezione di Anatomia degli Animali di interesse medico-veterinario di Parma è stato istituito nel 1848. Il patrimonio museale ammonta a 566 reperti che comprendono scheletri di animali di diverse specie e taglie e preparati anatomici veterinari, numerosi dei quali presentati "a secco".

Castello dei Burattini  - >Parma

Castello dei Burattini

Parma

Il Museo dei burattini nacque nell' ex convento di San Paolo, nel 2002. La galleria ospita la più importante raccolta del teatro d`animazione in Italia creato dalla collezione di Giordano Ferrari con 1500 pezzi: marionette, burattini,fotografie,copioni,manifesti e altri oggetti dello spettacolo. A questa raccolta si aggiungono la collezione del "Gruppo 80", dell' ingegnere Amilcare Adamoli e il patrimonio del giornalista F.Cristofori,donato dalla famiglia dopo la sua scomparsa con 1000 oggetti di burattini e 134 buste di documenti, testimonianze importanti sul mondo dello spettacolo.

Pinacoteca Stuard - >Parma

Pinacoteca Stuard

Parma

La pinacoteca, dal 2002, ha sede nel vecchio monastero di San Paolo. All'interno ospita più di 200 opere databili dal XIV secolo fino al XIX, includendo diversi tipi di dipinti, immagini di persone famose nel corso degli anni: una collezione di grande valore. La pinacoteca è aperta alle visite pubbliche.

Teatro Regio - >Parma

Teatro Regio

Parma

Costruito nel 1821, il teatro nasce dall’amore per la musica della duchessa Maria Luigia. L’inaugurazione del teatro venne fatta dopo otto anni di lavori, nel 1829. Posizionato nel centro della città, il teatro ha una costruzione neoclassica divisa in quattro parti; il portico, le finestre, il finestrone e il timpano. All’interno il lampadario, utilizzato anche oggi, è quello del 1853. Nella metà dell’800 il teatro è stato classificato come bene di lusso ed economicamente non accettato dalla comunità. Per questo motivo è stato venduto al Comune di Parma.

Battistero - >Parma

Battistero

Parma

Si trova accanto al duomo di Parma e si considera una fusione tra l' architettura romanica e quella gotica. La costruzione iniziò nel 1216 e si concluse nel 1270. L' esterno è costruito in marmo ed ha un forma ottagonale che è un simbolo di eternità. Gli elementi che lo compongono sono romani però la disposizione è stata fatta in una maniera tipicamente gotica.

Oratorio di Sant'Ilario - >Parma

Oratorio di Sant'Ilario

Parma

L'Oratorio risale al 1663 ed è accessibile dal loggiato di Palazzo Vecchio. All'interno, esso è ripartito in tre navate, separate da colonne scanalate in stucco ed è arricchito dalle decorazioni ad affreschi, opera di Giovanni Maria Conti, che ricoprono le lunette con motivi di fiori e frutti, oltre alle raffigurazioni di Santi e Beati della città. Nell'Oratorio è presente la tomba di Rodolfo Tanzi, cavaliere dell'Ordine Teutonico e benefattore, che fondò l'istituzione cittadina dell'Ospedale della Misericordia.

Casa e Museo di Arturo Toscanini - >Parma

Casa e Museo di Arturo Toscanini

Parma

Nel 1867 è nato a Parma Arturo Toscanini, che sarebbe passato alla storia come il più grande direttore d'orchestra di tutti i tempi. Venne alla luce in un'umile dimora dell'allora borgo San Giacomo, quartiere popolare. Oggi è un museo aperto al pubblico con documenti e oggetti donati dalla famiglia Toscanini. Sono visibili nel museo oggetti e documenti di assoluta rarità.

Scultura e Fontana di Cascella - >Parma

Scultura e Fontana di Cascella

Parma

La Scultura e la Fontana di Pietro Cascella sono un lavoro dell'omonimo artista. Fu proprietà di Pietro Barilla, il quale ne fece dono alla città. Nel 1994 l'impianto fu installato in Piazza Santa Croce dove ha subito, poi, anche gravi danni a causa di diversi incidenti stradali.

Palazzetto Eucherio Sanvitale Giardino Pubblico - >Parma

Palazzetto Eucherio Sanvitale Giardino Pubblico

Parma

Il Palazzetto Eucherio Sanvitale si trova all’interno del Parco Ducale di Parma. Fu costruito su forme rinascimentali nel 1520 da Giorgio da Erba. Al suo interno possiamo ammirare alcuni affreschi del Parmigianino come la “Madonna con Bambino” ed un olio su muro con scene della “Vita della Vergine” di un tardo manierista con paesaggi della fine del 1500. Il palazzetto e’ tra i monumenti piu’ visitati della citta’.

Accademia Nazionale di Belle Arti  - >Parma

Accademia Nazionale di Belle Arti

Parma

L'Accademia venne fondata nella metà del XVIII secolo da F. di Borbone. All'inizio ha avuto la funzione di una scuola di pittura, nel corso degli anni è stata ampliata, fino allo stato attuale di un liceo artistico statale (quello di Paolo Toschi) e svolge la propria funzione. E' posizionata al piano terra dell'edificio e viene gestita da M. Dall'Acqua.

Fontana del Trianon  - >Parma

Fontana del Trianon

Parma

La Fontana si trova nella città di Parma. La scultura è stata progettata dall'architetto Giuliano Mozzani. E' conosciuta anche come Fontana della Parma ed è collocata nel Giardino Ducale a Parma. Il Giardino circonda il trecentesco castello ed è situato in pieno centro storico. La nascita del parco si deve ad Ottavio Farnese nel 1561. In occasione delle nozze del figlio, Odoardo Farnese, Ranuccio II Farnese nel 1690 fece scavare una grande peschiera di fronte alla villa. Solo nel 1920 venne collocata nel giardino la Fontana del Trianon che raffigura i fiumi Parma e Taro.

Palazzo Ducale - >Parma

Palazzo Ducale

Parma

Il Palazzo Ducale fu costruito nel 1561 per volere del duca Ottavio Farnese e fu sede della corte ducale fino alla seconda metà del '600. Rappresenta il simbolo della città di Parma ed è uno dei più affascinanti monumenti dell’arte italiana. La costruzione iniziale portava la firma di Jacopo Baruzzi, detto il Vignola. Nel corso del '700 si attuarono degli interventi di costruzione da Ennemond Petitot per dare un aspetto più classicheggiante. Dall’800 ad oggi il Palazzo non ha subito sostanziali modifiche.

Palazzo Pigorini - >Parma

Palazzo Pigorini

Parma

Anche se la data di costruzione del palazzo risulta intorno al 1767, dall'impianto architettonico si suppone che l'edificio sia ancora più antico. Il palazzo era conosciuto per l'aver dato i natali a due famose personalità : il poeta Angelo Mazza e l'esploratore Vittorio Bottego, nell'onore dei quali sull' edificio troviamo le due lapidi, precisamente sulla facciata. Oggi l'edificio è la sede dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e, spesso, anche spazio espositivo per diverse mostre della località.

Antica Spezieria di San Giovanni  - >Parma

Antica Spezieria di San Giovanni

Parma

L'Antica Spezieria di San Giovanni è di origine antichissima, documentata già dal 1201 è collocata all'interno dell'Abbazia di San Giovanni Evangelista di Parma, un complesso religioso. Quest'ultimo venne modificato nel 1766 per volontà di Guillaume du Tillot, separando e rendendo autonomi gli interni del monastero da quelli della farmacia. La spezieria fu affidata agli speziali Luigi Gardoni, a suo figlio e nipote. L'Antica Spezieria è composta da 4 sale: sala del fuoco, sala dei mortai, sala delle Sirene e il laboratorio.

Castello di Panocchia - >Parma

Castello di Panocchia

Parma

Porta San Francesco - >Parma

Porta San Francesco

Parma

Costruita nel 1261, la porta prese il nome dalla strada nella quale si trovava. La storia racconta che il santo sia passato proprio da questa zona. Nel 1562 la porta è stata riaperta per volere del duca Ottavio Farnese. Successivamente negli anni '90 venne anche restaurata per portarla alla sua forma originaria. Il monumento è facilmente raggiungibile sia in macchina, che con i mezzi pubblici o a piedi.

Torre del Vescovado - >Parma

Torre del Vescovado

Parma

Il Palazzo Vescovile della città di Parma, complesso a cui appartiene anche la torre, risale al 1045-1055. Fino al 1172 il complesso non ha subito restauri, ma, intorno alla metà del 1200, iniziarono i primi ad opera del vescovo Bernardo II. La forma attuale è quella originaria del ‘900 nonostante i notevoli rimaneggiamenti. La Torre è facilmente raggiungibile in città grazie alla sua posizione centrale, nel centro storico, precisamente in Piazza Duomo.

Cittadella Porta Sud - >Parma

Cittadella Porta Sud

Parma

La cittadella si trova nella città di Parma. Venne costruita nel XVI secolo dagli ingegneri Giovanni Antonio Stirpio e Genesio Bresciani. Il monumento è composto da due ingressi: l’ingresso principale, che si trova a nord è costruito con il marmo di Carrara, e l’altro ingresso, quello esterno, la Porta del Soccorso. Con il passare del tempo, tra il XX e il XXI secolo l’edificio fu modificato, ristrutturato ed è diventato oggi un parco pubblico.

Cittadella Porta Nord - >Parma

Cittadella Porta Nord

Parma

La Cittadella di Parma è una fortezza pentagonale realizzata nella città emiliana negli ultimi anni del XVI secolo. Nata per scopi difensivi, e per questo dotata di bastioni e fossati, successivamente fu utilizzata come caserma, come prigione per i reati politici e come luogo per le esecuzioni capitali. E' stata ristrutturata e utilizzata come parco pubblico, con spazi dedicati allo sport e alle attività per bambini.

Casa Natale di A. Toscanini - >Parma

Casa Natale di A. Toscanini

Parma

La Casa Natale di Arturo Toscanini è stata trasformata in museo nel 1967 in occasione del centesimo anno della sua nascita. La casa all’interno ha delle piccole stanze con bassi soffitti. I documenti sono esposti in maniera cronologica sì da per percorrere la lunga carriera del direttore d’orchestra. Si possono ammirare anche i suoi originali strumenti.

Museo Paleontologico Parmense - >Parma

Museo Paleontologico Parmense

Parma

Il Museo Paleontologico Parmenese è situato presso il Dipartimento della Terra dell’Università di Parma. Venne istituito per presentare al pubblico la storia della Terra. Al suo interno conserva una grande collezione di oggetti risalenti alla creazione della Terra, circa 500.000 pezzi, tra cui fossili che appartengono a diverse specie. Il museo è aperto al pubblico.

Torrione Valeri di Baganzola - >Parma

Torrione Valeri di Baganzola

Parma

Risale al XV secolo e fu costruito per motivi difensivi. È stato proprietà della famiglia Valeri per diversi anni. Negli anni ha subito un profondo restauro, che gli ha conferito l'aspetto attuale. Oggi è proprietà privata, ma è visibile molto facilmente anche dalla strada.

Rocchetta e Ponte Verdi - >Parma

Rocchetta e Ponte Verdi

Parma

L'impianto originale del ponte non è certo lo stesso di quando è stato costruito, ma i documenti per la prima struttura in pietra sono databili intorno al 1278. Nel corso degli anni ha subito diverse ristrutturazioni: in ultimo quella del 1903 che diede un nuovo aspetto al ponte. Rocchetta era la torre da dove si controllava tutta l'attività, ma fu abbattuta all'inizio del XX secolo, durante l'ultimo restauro dal sindaco del tempo.

Torrione di Beneceto - >Parma

Torrione di Beneceto

Parma

Il Torrione risale al XV secolo e fu abitato solo fino al 1481. È una struttura di 12 metri di altezza, coperta da un tetto di falde, elementi tipici del tardo-medioevo. Nel corso degli anni subì diversi restauri che gli diedero l'aspetto attuale e un buono stato di conservazione. In questo momento l'edificio è di proprietà privata ed è gestito da una tenuta agricola, ma comunque è disponibile per tutti gli interessati

Duomo - >Parma

Duomo

Parma

Una delle più importanti chiese dell’architettura romanica in Italia, il Duomo è sorto a Parma tra il XI e il XII secolo proprio in una posizione a ridosso dell’antica cinta muraria romana. Meravigliosa e degna di nota è in particolare la sua cupola.

Abbazia di San Giovanni Evangelista - >Parma

Abbazia di San Giovanni Evangelista

Parma

E’ il complesso monastico più importante della città di Parma comprendente la chiesa, il monastero e l’antica spezieria. Costruita nel X secolo su un precedente oratorio, essa fu ricostruita interamente dopo l’incendio del 1477.

Santa Maria della Steccata - >Parma

Santa Maria della Steccata

Parma

Situata in una posizione quasi adiacente alla centrale piazza Garibaldi, la bellissima chiesa fondata nel 1521 è uno dei più eccellenti esempi di chiese a piano centrale della prima metà del XVI secolo.

Chiesa di San Vitale - >Parma

Chiesa di San Vitale

Parma

Una delle più antiche chiese del centro della città medioevale, fu eretta inizialmente nel XI secolo e poi successivamente nel XVII secolo interamete riedificata. Al suo interno suggestiva la cappella della Beata Vergine di Costantinopoli.

San Francesco del Prato - >Parma

San Francesco del Prato

Parma

Costruita nel XIII secolo, la chiesa di carattere prettamente gotico che si estende in lunghezza più del Duomo stesso, fu l’antica sede dei Francescani, divenendo nel corso dei secoli una delle chiesi più importanti di tutta la città di Parma.

S.S. Annunziata - >Parma

S.S. Annunziata

Parma

Fuori dalle mura dell’antico centro cittadino, dopo aver attraversato il Ponte di Mezzo, proprio a pochi metri di distanza dal torrente, sorge dal 1566 la chiesa di S.S.Annunziata che rappresenta uno dei monumenti più importanti del manierismo.

Santa Maria delle Grazie - >Parma

Santa Maria delle Grazie

Parma

Nell’area più antica dell’oltretorrente e a ridosso del Ponte di Mezzo, sorge questa chiesa che fu edificata nel 1617, come sede della confraternita delle Stimmate di San Francesco. Meravigliosa è la cupola con l’affresco di Galeotti.

Museo di Storia Naturale - >Parma

Museo di Storia Naturale

Parma

Fondato nel 1766 da J.B.Fourcault, è stato diretto da illustri zoologi, quali Pellegrino Strobel e Angelo Andres. Nelle sue due sedi sono presenti settori espositivi di Zoologia Sistematica ed Etnografia, con importanti collezioni zoologiche e raccolte africane anche etnografiche.

Castellazzo di Vicomero - >Parma

Castellazzo di Vicomero

Parma

Castello di Segalara  - >Sala Baganza

Castello di Segalara

Sala Baganza (15 Km)

Il Castello di Segalara era sede della nobile famiglia Rossi che la occupava già nel 1400. Verso la seconda metà del XVII secolo il Castello cambiò funzione diventando palazzo dei marchesi Canossa che vi costruirono anche un oratorio.

Torre Boriano resti - >Sala Baganza

Torre Boriano resti

Sala Baganza (19 Km)

La torre Boriano è situata vicino alla località di Faseto, nel Comune di Parma. Attualmente dell’antica torre sono visibili solamente alcuni ruderi.

Castello Sanvitale - >Sala Baganza

Castello Sanvitale

Sala Baganza (19 Km)

Il Castello Sanvitale venne costruito nel 1477 per volere di Gilberto II Sanvitale e si situa nel centro del borgo omonimo. L’ edificio passò in gestione a diversi proprietari che ne trasformarono la struttura, come i Farnese ed i Borbone nonché Napoleone Bonaparte dopo la sua conquista. La fortezza presenta una forma lunga di parallelepipedo con relativi torrioni agli estremi. Sezionata in tre piani, la struttura esterna riporta anche un ponte di accesso ed una cinta muraria che racchiude il giardino.

Castello di Sala Baganza - >Sala Baganza

Castello di Sala Baganza

Sala Baganza (13 Km)

Il Castello di Sala Baganza fu dimora sin dal 1258 della famiglia dei Sanvitale, dei Farnese e dei Borbone durante i secoli successivi. Si situa nei pressi del torrente Baganza e fin da subito ebbe un ruolo importante nella difesa dei castelli parmensi. La struttura si presenta come un lungo parallelepipedo delimitato dai resti di due torrioni agli estremi. Le sale interne mostrano affreschi e decorazioni di opere cinquecentesche di Cesare Baglione, Samacchini e Campi.

Castello - >Traversetolo

Castello

Traversetolo (21 Km)

Il Castello di Traversetolo si situa nella località omonima a soli 18 Km da parma in provincia di Parma. La costruzione risale al 1341 ed oggi di originale è rimasta solo la torre, in quanto il resto è stato modificato. E’ aperto ai turisti.

Museo della Terramara - >Poviglio

Museo della Terramara

Poviglio (17 Km)

Il museo espone i materiali più significativi provenienti dalla terramara S. Rosa affidati, in deposito, dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

Palazzo Ducale  - >Colorno

Palazzo Ducale

Colorno (15 Km)

Il Palazzo Ducale venne edificato agli inizi del Settecento per volere di Francesco Farnese. La struttura venne eretta sui preesistenti resti della Rocca della città. L’aspetto attuale è dovuto ai lavori di ristrutturazione effettuati dall’architetto Ferdinando Bibbiena. Il Palazzo presenta circa quattrocento sale costituite da pavimenti in marmo rosa e splendidi soffitti affrescati.

Castello Reggia - >Colorno

Castello Reggia

Colorno (15 Km)

Il Castello o Reggia di Colorno noto anche come Palazzo Ducale è conosciuto a livello nazionale, e non solo. E’ stata costruita nel XVIII per volere del duca Francesco Farnese. Nel corso della Seconda Guerra Mondiale sono state bombardate alcune parti al suo interno, ma fortunatamente la struttura non è stata danneggiata. Oggi è sede dell’ALMA, la scuola internazionale di cucina. Il tutto è completato da uno splendido giardino.

Castello di Felino - >Felino

Castello di Felino

Felino (16 Km)

Il castello è situato sulle colline di Felino, in provincia di Parma e risale al 1140. Recentemente ricostruito, ospita da tempi recenti un ristorante ed il Museo del salame di Felino. Lo stile della sua architettura risente delle numerose ristrutturazioni prese in carico dalle famiglie nobili che si sono succedute. All'interno si trovano bar e ristorante, disponibili per l'accoglienza di gruppi, meeting, banchetti e cene di gala.

Museo dell'Ingegno Popolare e della Tecnologia Preindustriale - >Colorno

Museo dell'Ingegno Popolare e della Tecnologia Preindustriale

Colorno (22 Km)

Il museo è stato creato nel 1974 nell'Aranciaia, un edificio storico, grazie all’impegno della Pro Loco di Colorno. E’ stata una delle prime gallerie della regione, tutt'oggi ancora in funzione. Inizialmente avevano a disposizione solo un piano per le mostre, che però fu ingrandito con il passare degli anni. Gli ambienti mettono a disposizione documentazioni, testimonianze e diverso materiale per i turisti e gli studiosi.

Museo del Parmigiano Reggiano della Val d'Enza - >Montecchio Emilia

Museo del Parmigiano Reggiano della Val d'Enza

Montecchio Emilia (15 Km)

Il museo è stato fondato nel 1977, dal Gruppo Etnografico “La Barchessa” in Villa Aiola. Nella galleria troviamo utensili e attrezzi di lavoro per la fabbricazione del Parmiggiano Reggiano. All'esterno si trovano la scuderia, il fienile, le camere del trattamento del formaggio e le dispense.

Castello di Torrechiara - >Langhirano

Castello di Torrechiara

Langhirano (18 Km)

Esistente già dall' XI secolo, fu ricostruito tra il 1448 ed il 1460 da Pier Maria Rossi, della nobile famiglia che regnò per oltre cento anni su Felino, in onore dell'amata Bianca Pellegrini. All'interno del castello è imperdibile la Camera d'oro, che deve il nome alle foglie di oro zecchino usato per le finiture delle pareti. Altrettanto splendidi sono gli affreschi di Benedetto Bembo raffiguranti scene di amore cavalleresco.

Rocca di San Vitale - >Fontanellato

Rocca di San Vitale

Fontanellato (15 Km)

Si tratta di un' imponente fortezza eretta nel XIV secolo. Nel corso dei secoli è stata trasformata da fortezza difensiva a residenza dei nobili Conti Sanvitale che l’hanno poi abitata per circa sei secoli. Ha pianta quadrata con muri merlati e quattro torri angolari ed è tutt’oggi circondata da un ampio fossato alimentato un tempo dall'acqua prodotta da una risorgiva. L'entrata sul cortile interno avviene attraverso un ponte levatoi.

Museo del Parmigiano Reggiano - >Soragna

Museo del Parmigiano Reggiano

Soragna (21 Km)

Si trova all'interno di un antico casello. Nel museo potrete scoprire tutto ciò che c'è da sapere a proposito di questo formaggio, a partire dal Medioevo fino ai giorni nostri, grazie ad antichi strumenti e ad ambienti assolutamente evocativi; potrete infine concedervi una meritata degustazione, che concluderà nel migliore dei modi la vostra visita.

Museo Civico A. Parazzi - >Viadana

Museo Civico "A. Parazzi"

Viadana (21 Km)

Natura e campagna

Enogastronomia

Sport, divertimento e tempo libero

Servizi e informazioni turistiche

Azienda Mobilita' Nord Emilia Soc. Cons. A Rl

Parma

Parma International Airport

Parma

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Parma

CN Levaldigi Torino Olimpica

Parma

Ufficio di Promozione Mercati

Fontanellato (16 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Medesano (21 Km)

I.A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica

Fontanellato (15 Km)

Destinazioni vicine

Felino

dista 16,6 km - circa 23 minuti in auto

Noceto

dista 16,7 km - circa 21 minuti in auto

Colorno

dista 17,4 km - circa 25 minuti in auto

Torrile

dista 17,6 km - circa 25 minuti in auto

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00