Indirizzi utili Foto

Località

località

Cosa ti interessa?

interesse

CHIESA DELLA SS. ANNUNZIATA

scritto da Federico Ruiz

Ostuni città bianca

La odierna Chiesa della SS. Annunziata è una chiesa nuova, è stata edificata nel ventennio 1915-1935 su progetto, in stile neo-barocco, da Giuseppe Gallo. Con la demolizione della chiesa antica, che fu opera di Carlo Morello (stesso architetto della facciata del Palazzo Reale) e risaliva alla metà del '600, è andata persa una testimonianza importante della storia di via Po.

L'antico edificio venne distrutto nel 1926 per permettere l'apertura della nuova via S. Ottavio. Tuttavia sono numerose le opere di arredo che sono state trasferite nella nuova chiesa. L'edificazione della nuova chiesa non poteva avvenire che in "stile" uniforme agli edifici circostanti con le impronte dei Castellamonte. Tuttavia, l'edificio, più che rifarsi alla tradizione del barocco piemontese, traeva spunto da quello romano del settecento.

Nell'interno, la maggior parte degli altari sono stati ricostruiti tra il 1920 e il 1930, mentre per quello absidale si è ripreso il disegno di Bernardo Antonio Vittone, con le sculture di Simone Martinez dal 1743. Fu arricchito dall’Annunciazione di Claudio Francesco Beaumont, proveniente dall’Eremo di Torino. A destra dell'altare maggiore si apre la cappella dell’Addolorata, ideata da Ignazio Antonio Giulio nel 1773, dove emerge la macchina processionale con la Pietà di Stefano Maria Clemente, progettata dal Beaumont e dipinta dai suoi allievi Molinari, Peyrolerij e Rapous. In quanto testimonianza settecentesca ci resta ancora il coro ligneo, opera di Carlo Maria Ugliengo e Lorenzo Enon su disegno di Giovanni Luigi Cassetta.

  • Il campanile
    Il campanile
  • Altare
    Altare
  • Particolare a mezzogiorno
    Particolare a mezzogiorno
  • La facciata in tutto il suo splendore
    La facciata in tutto il suo splendore

TORINO: ALTRE GUIDE

  • Alcuni motivi per visitare Torino

    scritto da Alba Coppola

    I motivi per una visita, anche approfondita, a Torino sono innumerevoli, da una visita al Castello del Valentino e relativa gita allo storico parco,  lungo le rive del Po, alla salita alla barocca Basilica di Superga, costruita agli inizi... continua

  • Torino culturale con una vena di esoterismo

    scritto da Daniela Carta

    Torino è una città che si presta benissimo per uno short break soprattutto da intraprendere in autunno o inverno, luogo ideale dove soggiornare un b&b. C’è molto da visitare come la Mole Antonelliana che con i suoi 163 mt di altezza domina la... continua

  • Un giro culturale a Torino

    scritto da Manuela Bernardo

    Se cercate una vacanza all’insegna del turismo culturale, Torino è la città che fa per voi! Questa bellissima città del nord italiano ospita stupende gallerie d’arte, musei, chiese e biblioteche assolutamente da visitare. Alcuni dei posti più... continua

  • Chiesa di Santa Cristina

    scritto da Sara Benedetti

    Dopo che la Madama Reale Maria Cristina di Francia perse suo figlio primogenito Francesco Giacinto di Savoia decise di voler erigere per la sua memoria una chiesa grandiosa. I lavori di costruzione iniziarono nel 1639, sotto la direzione prima di... continua

  • Torino business travel per chi ha le ore contate

    scritto da Daniela Carta

    Nonostante i miei numerosi impegni di lavoro in giro per case di produzione cinematografiche della città devo dire che sono riuscito a ritagliarmi un po’ di tempo per visitare la magnifica Torino. In centro si respira un’ aria molto aristocratica... continua

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00