oggi nubi sparse 17° /    domaniquasi sereno 16° /

Vicenza, città di Palladio.



Città di Palladio - Vicenza - Visit ItalyAndrea Palladio fu l’architetto che nel 600 firmò in modo chiaro ed inconfondibile il disegno della maggior parte degli edifici importanti della città. Il risultato fu una città splendida, ricca di palazzi finemente progettati e costruiti, di una bellezza tale che l’Unesco nel 1994 la inserì nell’elenco dei Patrimoni Mondiali.
Nel centro troviamo la piazza più importante:
Piazza dei Signori con la bellissima Basilica di Palladio. Non è una chiesa come verrebbe da pensare ma un bellissimo palazzo, il Palazzo della Ragione. Palladio modificò l’edificio medievale esistente in una costruzione neoclassica di straordinaria bellezza.
L’artista introdusse la serliana, l’arco con le due colonne e aperture laterali, nelle logge che aggiunse al palazzo. Il tetto verde di rame sembra una nave rovesciata e il complesso è talmente grande che domina la città.
La torre Bissara è posizionata di fianco alla basilica e, con i suoi 82 metri, è l’edificio più alto di Vicenza.
Sempre su Piazza dei Signori, di fronte al palazzo si vede la Loggia del Capitaniato, un altro edificio progettato da Palladio che oggi è sede del consiglio comunale.
Attualmente Piazza dei Signori con i palazzi è in fase di restauro, sarà meraviglioso vedere tutti gli edifici rimessi al vecchio splendore l’anno prossimo a lavori finiti.
In Vicenza e provincia si trovano 39 lavori di Palladio che fanno parte del patrimonio mondiale.
Splendide ville in campagna, bellissimi palazzi in città, il teatro, la cattedrale e la chiesa di Santa Maria Nuova, tutti firmati da un unico nome: Andrea Palladio.


Guarda tutte le foto di Vicenza



Guide e consigli della redazione
Alto Medioevo (476 d.C. – 1000 d.C.)
Partiamo dall’inizio.Nel 476 d.C. il barbaro Odoacre depose Romolo Augusto, ponendo così definitivamente fine all’Impero Romano d’Occidente.Alla deposizione dell’Imperatore,...
L’Ottocento d’Italia: le guerre di indipendenza
Con la Restaurazione, termine con cui si definisce il periodo di riassetto post Napoleone, ritornarono sul trono gran parte dei sovrani precedenti. Vennero uniti Piemonte, Genova...
L' Italia pre-romana
Quando si tratta la storia di un paese tanto ricco di arte e di cultura è praticamente d’obbligo partire dall’inizio: fra le popolazioni di ceppo indoeuropeo trasferitesi in...
Il Grand tour
Italia, terra di arte e cultura. Nel corso del XVI secolo e in seguito, è stata la tappa privilegiata di un “tour” che i giovani rampolli dell'aristocrazia...
Il 1500 e il 1600: le guerre d’Italia e il dominio spagnolo
La fine della libertà italiana coincide generalmente con l’anno 1494, al termine del quarantennio di equilibrio garantito dalla pace di Lodi.In quella data iniziò il periodo di...


Luoghi di interesse per visitare Vicenza top
  • Mostra tutti
  • Nascondi tutti

  • Teatri

  • Musei

  • Castelli palazzi e residenze nobiliari

  • Chiese e luoghi di culto

  • Vie e Piazze

  • Mura torri e porte









Indirizzi Utili

Arte e cultura
Infrastrutture e aree turistiche
Locali pubblici
Prodotti Tipici
Trasporti