Indirizzi utili Foto

Località

località

Cosa ti interessa?

interesse

SECONDO GIORNO A VENEZIA: CONTINUANO LE BELLEZZE DA VISITARE IN CITTÀ

scritto da Daniele Manconi

Ostuni città bianca

Dopo aver visitato i luoghi più belli di Venezia partendo da Piazza San Marco, vi suggeriamo un altro itinerario che parte dalla bellissima Murano fino ad arrivare al centro della città. 


Murano, è un'isola della laguna veneta ed è situata a nord-est di Venezia. Essa è caratterizzata da sette isole minori delle quali due sono artificiali e tutte sono collegate da ponti e canali. E' abitata ed è considerata uno dei centri più popolati della laguna. 

San Michele è il cimitero della laguna veneta che, geograficamente, è situato fra Venezia e Murano. A seconda della religione dei vari fedeli, il cimitero è diviso in aree che comprendono: la religione cattolica, israelitica, ortodossa ed evangelica.

La Chiesa di Santa Maria Assunta, detta I Gesuiti, è un edificio religioso situato nel sestiere di Cannaregio, nel Campo dei Gesuiti, vicino alle Fondamenta Nuove. Al suo interno, vi sono affreschi ed opere d'arte di rinomato pregio. 

Il Museo Ebraico è diviso in due aree, la prima destinata alla stagione delle festività ebraiche, la seconda racconta la presenza della comunità ebraica a Venezia attraverso oggetti e immagini. Per il complesso architettonico-urbanistico museale rappresenta una singolare esperienza di museo diffuso. Ospita la sala degli argenti, la sala delle stoffe. 

La Scuola Grande di San Marco è un edificio in stile rinascimentale e in passato, era la sede di una confraternita di battuti. Oggi, essa è l'ingresso principale dell'Ospedale Civile SS.Giovanni e Paolo. 

La Chiesa di San Francesco della Vigna è una delle più belle chiese rinascimentali della città. Essa è situata nell'omonimo campo e fu costruita, all'epoca, per i francescani. Presenta uno svettante campanile e addirittura, la sua facciata è stata costruita dal Palladio. 

Ca' Pesaro è un bellissimo palazzo di Venezia. Al giorno d'oggi, è la sede della Galleria internazionale d'arte moderna e del Museo d'arte orientale. In origine, esso apparteneva alla famiglia Pesaro; da qui il nome del palazzo. 

Ca' D'Oro: Situato nel sestiere Dorsoduro, è uno dei palazzi più noti di Venezia. Incaricato dalla nobile famiglia Bon, fu Baldassare Longhena a costruire il palazzo. Esso ha mantenuto sempre il suo scopo, ovvero è residenza del patrizio e allo stesso tempo anche l'azienda del mercante. Ha due ingressi, quello posteriore è affacciato sull'acqua e da li arrivano le merci. La pianta è tipicamente italiana con un cortile centrale. 

Dorsoduro è uno dei sestieri di Venezia. Il suo nome deriva dal fatto che la zona era caratterizzata da un terreno meno paludoso ed umido, appunto stabile e dal dorso duro. In questa zona, inoltre, vi è la più alta concentrazione dei musei più importanti di Venezia. 

Di sicuro questa stupenda città non deluderà le aspettative di nessuno grazie a tutta la cultura che si può ammirare passeggiando fra le sue vie e canali. 

VENEZIA: ALTRE GUIDE

  • Fare shopping in Italia, Venezia

    scritto da Manuela Bernardo

     Oggi parleremo di una cosa che piace soprattutto alle donne: lo Shopping! Non può mancare mai ed è parte fondamentale in un viaggio. Le città italiane sono, al di là di tutto, molto fashion ed eleganti… un... continua

  • Venezia una città italiana conosciuta in tutto il mondo

    scritto da Clara Valeri

    Venezia è una città italiana conosciuta in tutto il mondo grazie alla sua peculiarità urbanistica e alle sue bellezze storico-artistiche. Considerata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, il capoluogo veneto rappresenta il luogo... continua

  • La Venezia del Prete Rosso

    scritto da Redazione Visit Italy

    La Venezia di Antonio Vivaldi (1678-1741), denominato il Prete Rosso è una città colta, disinibita, ma anche devota, dove i sacerdoti componevano e dirigevano, e cori di giovinette erano esecutrici dei concerti da brividi. Visitando la città sulle... continua

  • Il Ca' d'Oro

    scritto da Agnes Loerincz

    Fu eretto per Marin Contarini, filgio di Antonio Contarini procuratore di San Marco nella prima metà del '400. Il palazzo precedente è stato in parte abbattuto ed integrato in quello nuovo. Ca'd'Oro è un palazzo assai piccolo ma bellissimo, un altro... continua

  • Basilica di San Marco

    scritto da Silvia Spina

    La Basilica di San Marco è la cattedrale della città e sede del Patriarca, ma soltanto a partire dal 1807. Fino al quella data, sin dalla sua costruzione, fungeva da chiesa palatina del potere ducale. Con l'arrivo leggendario delle reliquie di San... continua

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00