Vacanze Val di Sole

Stai organizzando la tua vacanza in Val di Sole e nelle sue destinazioni? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Val di Sole e dintorni? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto le località di Val di Sole come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2017 in Val di Sole e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

HOTEL FLORIDA - Molveno
L'hotel Florida, situato a due passi dalla partenza della funivia per l’altipiano di Pradel e dai sentieri d’accesso alle Dolomiti di Brenta, gode di una splendida vista sul paese e sul lago di Molveno. La conduzione familiare, l'attenzione per la cucina e ...
La Val di Sole è una valle del Trentino
scritto da
Alcuni laghetti La Val di Sole è una valle del Trentino ed è circondata dai Dolomiti del gruppo Brenta, Ortles-Cevedale e Adamello-Presanella. La valle, grazie alla sua posizione, è un vero paradiso per gli sciatori. È visitata volentieri perché in inverno qui spesso splende il sole e la neve è sempre abbondante e garantisce ideali condizioni per sciare. Qui si trovano molte rinomate stazioni sciistiche come Marilleva, Male, Passo del Tonale e Pejo. Per gli amanti della neve, dello sci discesa, dello snowboard, dello sci fondo e dello sci alpinismo sono state preparate numerose piste.

Per darvi un esempio: 55 km di piste per lo sci fondo e 380 km per gli sciatori dotati dello Skipass Superskirama Dolomiti Adamello Brenta. In più vi aspettano numerose scuole di sci, noleggio di attrezzature e trasporti che permettono raggiungere facilmente gli impianti di risalita. Chi non sa sciare e non ha voglia di imparare, può fare le escursioni con le ciaspole oppure provare le emozioni dello sleddog in altre parole la slitta trainata dai cani.

In estate il colore bianco è sostituito con il verde che invita a fare lunghe passeggiate ed escursioni più o meno impegnative. I terreni della Valle si trasformano in una palestra naturale per gli amanti della bici e dell’acqua che possono praticare il rafting, l’hydrospeed e canoa-kayak. Chi vuole provare le emozioni forti sarà interessato al tarzaning (un percorso aereo costituito da ponti tibetani, teleferiche, canyon ecc) o il canyoning (una discesa a piedi con l’ausilio di corde e moschettoni, lungo corsi d’acqua e gole scavate nella roccia).

In questa montagna di attrazioni non mancano le proposte per i più piccoli come i parchi di avventura o le escursioni in quad. Per riprendere il fiato si può praticare la pesca o l’equitazione, usufruire delle proposte dei centri termali come le Terme di Pejo e le Terme di Rabbi.

HOTEL WESTEND - Merano
L'albergo Hotel Westend situato nel centro di Merano è un albergo tre stelle. La struttura è vicino agli impianti. Il soggiorno in camera doppia costa tra i 86,00 e i 140,00 euro a presona per notte. L'hotel offre numerosi servizi tra cui sala riunioni, ...
Pejo – ricordo ai caduti della prima guerra mondiale
scritto da

Tranne alcuni forti austriaci e dei cimiteri dei soldati che venivano a morire in questi luoghi incantevolmente belli. Mentre ero nella Val di Sole, durante il mio soggiorno nella Valle di Pejo ho visitato anche il Museo Della Prima Guerra Mondiale, aperto nel 2003.

Lascia perplessi ed è terribile ciò che quegli uomini dovevano passare, spesso senza speranza di poter mai tornare a casa. Nel museo si vedono i loro armi, uniformi, ma anche gli oggetti quotidiani che fanno capire che non erano macchine da guerra ma figli, fratelli, padri di qualcuno, e gli mancava la famiglia, la casa e sicuramente non pensavano che le loro penne, accendini, oculari, fotografie sbiancate sarebbero stati esposti in un museo.

Mi si stringeva lo stomaco e il cuore vedendo il documentario video e le fotografie esposte nel museo, dove si vedevano questi uomini giovanissimi, sorridenti ma col terrore negli occhi, che erano pronti a morire in nome della loro Patria per la quale erano solo numeri da mettere in fila. Non conta se erano italiani, austriaci, cechi, slovacchi, polacchi o sloveni o ungheresi – erano “carne da macello” ma erano anche eroi che combattevano fino al loro ultimo goccio di sangue e anche contro il proprio terrore.

Dopo la visita al museo ho bisogno di aria e salgo sopra il paese di Pejo e accanto alla chiesa di San Rocco entro nel cimitero di questi eroi dimenticati, che sembra un piccolo paesino a sè stante. Sono stata da sola e per tutto il tempo che vi ho passato. Ho fatto una lenta passeggiata tra le tombe e ho cercato di leggere i loro nomi. Quasi nessuno ha superato i 35 anni. Gli mancava la famiglia, gli amici, la loro vita e queste montagne spettacolari diventarono per loro un inferno senza uscita.


Benvenuti all’Hotel Torre di Sondalo, accogliente albergo tre stelle a pochi chilometri da Bormio. Situato ai margini di una millenaria pineta, ad un’altezza di 1100 metri, l’Hotel Torre è l’ideale per una vacanza in montagna all’insegna della pace e della ...

Guide di approfondimento


ALP & WELNESS SPORT HOTEL PANORAMA - Fai della Paganella
Lo Sport Hotel Panorama giace in una posizione privilegiata a Fai della Paganella. Immerso in un Parco privato di circa 15.000 mt quadrati, dista 500 mt dagli impianti, raggiungibili anche tramite un sentiero panoramico.

  • Mostra per Lettera
  • Mostra tutti
  • Nascondi tutti
Top D F M P