Indirizzi utili Foto

Località

località

Cosa ti interessa?

interesse

MUSEO EGIZIO

scritto da Roberto Londino

Ostuni città bianca

I Savoia possedevano una raccolta di antichità egizie già nel '700, cui si aggiunsero i reperti e le statue portati da Vitaliano Donati, inviato in Egitto da Carlo Emanuele III. Nel 1824 Carlo Felice acquistò la collezione di ca. 8000 oggetti di Bernardino Drovetti, console generale di Francia in Egitto e, dotandolo della attuale sede, creò di fatto il primo museo egizio del mondo.

L'esposizione è articolata su tre piani e la visita ai settori più importanti della collezione non è inferiore a due ore. Al piano terreno nelle due Sale dello Statuario, sono esposte due sfingi con il volto di Amenhotep III, una statua di dea con diadema, le monumentali statue di Amenhotep II, Ramses II in basanite nera, Sethi II, della principessa Redi, il gruppo del re Tutankhamon III e del dio Amenca, la statua di Thutmose III e grandi sarcofagi in pietra. Nella sala vicina è stato ricostruito il tempietto rupestre di Ellesija risalente a circa 1450 a.C.

Troviamo stele funerarie e lapidi e sono documentate le usanze funebri: mummie, sarcofagi, canopi, statuette, amuleti e "Libri dei Morti". Altri importantissimi papiri sono tra l'altro il "Canone reale", l' elenco dei faraoni d'Egitto fino alla XVII dinastia, o il Papiro della tomba di Ramesse IV. Altro pregiatissimo reperto è la “Mensa Isiaca", una tavola di bronzo con raffigurazioni di cerimonie religiose in onore della dea Iside.

Nella sezione dei sarcofagi troviamo esemplari di grande qualità in pietra, ma è interessantissimo anche collezione delle mummie degli animali sacri, collegati al culto delle divinità. La Biblioteca specializzata nel settore egittologico dispone di un patrimonio librario di oltre 6000 volumi.

  • Statuario
    Statuario
  • Statuette
    Statuette
  • Sfinge
    Sfinge
  • Mummia
    Mummia

TORINO: ALTRE GUIDE

  • Torino culturale con una vena di esoterismo

    scritto da Daniela Carta

    Torino è una città che si presta benissimo per uno short break soprattutto da intraprendere in autunno o inverno, luogo ideale dove soggiornare un b&b. C’è molto da visitare come la Mole Antonelliana che con i suoi 163 mt di altezza domina la... continua

  • Un giro culturale a Torino

    scritto da Manuela Bernardo

    Se cercate una vacanza all’insegna del turismo culturale, Torino è la città che fa per voi! Questa bellissima città del nord italiano ospita stupende gallerie d’arte, musei, chiese e biblioteche assolutamente da visitare. Alcuni dei posti più... continua

  • Torino business travel per chi ha le ore contate

    scritto da Daniela Carta

    Nonostante i miei numerosi impegni di lavoro in giro per case di produzione cinematografiche della città devo dire che sono riuscito a ritagliarmi un po’ di tempo per visitare la magnifica Torino. In centro si respira un’ aria molto aristocratica... continua

  • Gianni Agnelli, il Re del sogno italiano

    scritto da Redazione Visit Italy

    Gianni Agnelli è un personaggio molto particolare che unisce in sé due mondi che potremmo pensare opposti: quello antico, elegante e raffinato dell'aristocrazia piemontese, amante dell'arte e della bellezza, e quello moderno dello spirito... continua

  • Week-end a Torino, il capoluogo del Piemonte città ideale

    scritto da Daniela Carta

    Torino è la città ideale per passarci un lungo week end soprattutto in autunno o in primavera. Si puo’ dedicare la prima giornata tra lo shopping ed esplorando il centro storico fatto di palazzi imponenti e di piazze importanti. Mete d’obbligo sono... continua

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00