oggi nubi sparse / -8°    domaninuvoloso / rovesci / -1°

Vacanze Morgex

Stai organizzando la tua vacanza a Morgex? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Morgex? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Morgex come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2015 a Morgex e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

AGRITURISMO LA FERME - Aosta (21 Km dal Morgex)
L'agriturismo, un tipico chalet in pietra e legno, è situato in alta collina in una posizione strategica che consente di raggiungere in pochi minuti la città di Aosta e diverse località della Valle. Qui i clienti hanno la possibilità di svolgere attività ...
Morgex si trova in provincia di Non presente. Il patrono è Bienheureux Vuillerme de Léaval il cui giorno di festa è il 7 febbraio. Il comune è diviso in frazioni: Arpy, Biolley, Dailley, Fosseret, La Ruine, Lavancher, Marais, Montet, Pautex, Ruillard, Tirivel, Villair. Gli abitanti di Morgex si chiamano morgeassins

E' un comune montano valdostano di circa 1999 abitanti. Ha una superficie territoriale di 43.30 km² e si trova a 923 metri sul livello del mare. Morgex fa parte del Comprensorio Valdigne. Di particolare interesse vicino a Morgex possiamo trovare: Aosta, Doues, Courmayeur, La Thuile, Gressan.

Morgex è una Città del Vino perchè valorizza e promuove il turismo enogastronomico e la diffusione della cultura del vino.Morgex fa parte del percorso enogastronomico Route des vins ed è particolarmente consigliata per una vacanza enogastronomica.

Nei dintori di Morgex possiamo trovare 150 strutture ricettive. e consultare 16 indirizzi utili.Non è ancora stato pubblicato alcun reportage su Morgex.

Tante sono le cose che si possono scrivere su Morgex per farle conoscere al mondo.
Voi essere il primo a scriverne una?

E' facile,registrati, fai il login ed inizia subito a scrivere un reportage su Morgex

Guide Turistiche vicino a Morgex

Guida scritta dalla community scritto da Sara Benedetti

Gressoney la Trinité coglie la bellezza della stagione estiva proponendo ai suoi visitatori itinerari culturali e suggestive esplorazioni della montagna.  Il protagonista rimane il Monte Rosa, dal quale si dipanano sentieri e percorsi attrezzati e sul quale è possibile arrampicarsi in completa sicurezza. Con le sue 17 cime, il "grande ghiacciaio" affascina piccoli e grandi e li sfida a raggiungere la vetta più... continua


HOTEL LA GRANGE - Courmayeur (9 Km dal Morgex)
A 3 km da Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco abbiamo realizzato un hotel di charme da un granaio del 1300, che conserva inalterata la stessa atmosfera calda ed accogliente che i nostri nonni trasmettevano offrendo un pasto caldo ai passanti. 22 camere di ...
Guida scritta dalla community scritto da Caterina Rabolini

Vicinissimo alla città, eppure immersa nella natura, Gressan si differenzia dalle altre località per la versatilità della cornice paesaggistica : si passa infatti dalla morena dei ghiacciai  ai frutteti del fondo valle alle piste da sci della rinomata località turistica di Pila situata a 1800 metri di quota.Ricca di storia, Gressan era già abitata in epoca romana e conta ancora oggi numerosi monumenti... continua


La conca di Cervinia, una delle più famose località sciistiche e turistiche dell’intero arco alpino, non ha certo bisogno di presentazioni, e per tutte vale quanto riportato dall’autorevole “Guida d’Italia” del Touring Club Italiano: 'La più grandiosa conca del versante italiano delle Alpi'. Il Rifugio Duca degli Abruzzi, pur costituendo la base di partenza per la salita al Cervino lungo la via normale del versante... continua


E’ una delle classiche gite della Valsavarenche, che raggiunge il Colle del Nivolet (o Nivolè) sullo spartiacque con il Piemonte. Un itinerario di grande interesse panoramico e naturalistico, anche se forse non a tutti farà piacere “convivere” con le automobili salite dalla Valle dell’Orco e da Ceresole Reale lungo la comoda strada asfaltata. Da segnalare che, nel mese di luglio, l’intero percorso si caratterizza... continua


Guida scritta dalla community scritto da Clara Valeri

In inverno,  Aosta offre molteplici oppurtunità turistiche, attraverso una moderna funicolare si puo', in pochi minuti, raggiungere il comprensorio sciistico di Pila ed abbinare un soggiorno culturale ad una vera e propria settimana bianca. Aosta è sorta in epoca romana con il nome di Augusta Praetoria Salassorum (dal nome della popolazione che abitava quest'area), capoluogo della regione... continua


Guida scritta dalla community scritto da Mei Minazuki

Decido questa volta di visitare Aosta, utilizzando per raggiungerla l’automobile. Arrivo in una mattina fresca e soleggiata di primavera e dopo aver parcheggiato la macchina, mi avvio verso la grande Piazza principale di Aosta, Piazza Chanoux, dove faccio un’abbondante colazione al Caffè Nazionale, storico locale nato nell’ Ottocento. La piazza è maestosa con ai suoi 4 lati, palazzi di grande pregio, come il... continua


Guida scritta dalla community scritto da Roberto Londino

Nel 1949 si ha inaugurata la seggiovia che collega Pila con Les Fleurs e da allora è stata modernizzata continuamente. Tra le quote di 1.540 e 2750 m s.l.m si estende il comprensorio sciistico su una totale di 12 km² comprendendo 70 km di piste di discesa. Pila è diventata però anche una meta turistica estiva, per via delle tante possibilità di rilassamento e sport nella natura. Anche per famiglie con bambini... continua


Guida scritta dalla community scritto da Arleta Bulinska

La navetta ci ha portato alla destinazione nei pressi della stazione feroviaria. La fiera era probabilmente combinata con qualche fiera agricola perché c'erano molte macchine agricole. Poi sono apparse le prime bancarelle e sono rimasta un po' delusa. A dire il vero era come il mercato di Borgomanero, ma più grande: un po' di prodotti alimentari, tanti prodotti domestici e abbigliamento. Non aveva niente a che fare... continua


Guida scritta dalla community scritto da Arleta Bulinska

Da un po' il mio ragazzo accennava alla Fiera di Sant'Orso che si svolge per due giorni ad Aosta. Lui ci era stato alcuni anni fa e riteneva che era un evento che potesse piacermi. Così ho controllato quando si svolgeva di preciso e sabato ci siamo andati. Per ovvi motivi non si poteva entrare in città e si doveva lasciare la macchina in uno dei 7 parcheggi esterni da cui le navette gratuite portavano in centro.... continua


Guida scritta dalla community scritto da Antje Smit

In gennaio e febbraio si preferisce stare in casa al calduccio. E ci vuole una buona ragione per uscire al freddo. Per fortuna una ragione esiste: il carnevale.La scelta è ampi:, il carnevale di Venezia, quello di Viareggio oppure un carnavale speciale in Val d’Aosta nella Coumba Freida, la lunga vallata fredda che collega la città Aosta al Gran San Bernardo. Sono addirittura quasi dieci, in date diverse durante i... continua


Guida scritta dalla community scritto da Ivana Lupi

A Gressan una gran parte della popolazione, quasi il 40%, è madrelingua francese. Raggiungiamo la funivia che da Aosta ci porta a Pila, rinomata stazione sciistica che appartiene al comune di Gressan. Negli anni Quaranta del novecento i Savoia, re d’Italia, frequentavano Pila, ma già dall'inizio del secolo, la stazione sciistica si era avviata sulla strada che l’avrebbe trasformata da territorio di pascoli a meta... continua


Guida scritta dalla community scritto da Antje Smit

Un bella località tranquilla nelle Valle d’Aosta con sul suo territorio la frazione Pila, centro sciistico molto conosciuto tra le più belle della regione che d’estate offre tantissime possibilità sportive montane e non. Gressan è un paese antico e la zona fu già abitata dai celti che furono sottomessi dai Romani. Il nome Gressan viene dal nome di uno dei fondi agricoli istituiti dai romani.. Nei secoli successivi... continua


HOTEL BERTHOD - Courmayeur (6 Km dal Morgex)
Dal 1882 abbiamo il piacere di accogliere i nostri ospiti nell'antica casa padronale delle famiglie Berthod e De Moro'. Per primi abbiamo proposto a Courmayeur negli anni '60, la formula Bed Breakfast e, sin da allora, abbiamo gestito l'Hotel come casa di ...
Mappa: Morgex top