Indirizzi utili Foto

VACANZE


Monticiano

VACANZE MONTICIANO

Stai organizzando la tua vacanza a Monticiano? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Monticiano? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Monticiano come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2020/2021 a Monticiano e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

TERME DI PETRIOLO

scritto da Filippo Bianchetto

Ostuni città bianca

Tra Siena e Grosseto, prorio al confine dei territori di Monticiano e di Civitella Paganico, all'interno della Riserva Naturale del Basso Merse, sorgono le Terme di Petriolo. Già conosciute ed apprezzate sin dai tempi dei romani per le loro proprietà curative, erano ubicate anticamente sulle rive del torrente Farma.

Le terme apprezzate anche da Papa Pio II Piccolomini, sono indicate soprattutto per coloro che soffrono alle vie respiratorie e che hanno dei benefici per la forte presenza di idrogeno solforato. Le vasche termali dentro le quali si possono fare gratuitamente tutto l'anno, sono costituite da depositi di zolfo e calcare e sono immerse nelle acque del torrente e da dove fuoriesce l'acqua ad una temperatura di 42 gradi che rende piacevole la frequentazione anche durante i mesi invernali per via del vapore caldo che si miscela con l'aria fredda e realizzando così una temperatura ottimale.

Le terme hanno vissuto alti e bassi fino a trovare una loro apprezzata identità anche se fuori dai classici canoni appositamente dedicati a questo tipo di turismo. La valorizzazione che da alcuni anni tutti i centri termali italiani stanno portando avanti, ha fatto riscoprire questa nicchia di turismo specializzato nella cura del corpo. La loro acqua termale viene prelevata da tubi che giungono fino a 300 metri di profondità e che la inviano nelle piccole piscine di roccia. Particolarità è la ricchezza di di carbonato di calcio e di magnesio che lasciano abbondanti depositi.

Fra i microelementi si trovano bromo e iodio ma soprattutto l'arsenico che è particolarmente indicato in ambito dermatologico e dermocosmetologico. Tra le varie indicazioni terapeutiche troviamo le malattie della pelle (acne, psoriasi, eczemi), dell'apparato locomotore (artopatie croniche e malattie osteoarticolari) e di quelle relative alle vie respiratorie (faringiti, sinusiti, riniti). Un moderno stabilimento aperto tutti i giorni e sito in località Petriolo-Monticiano, accoglie gli ospiti che possono usufruire oltre che delle piscine con acqua termale anche trattamenti di fangoterapia, docce nasali, cure inalatorie e aerosol, il tutto all'interno di un habitat composto da una natura decisamente incontaminata e rilassante. Nel centro è possibile utilizzare un Centro Benessere dedicato per la bellezza del viso e del corpo.

I turisti che saranno ospiti delle Terme, potranno variare il loro soggiorno con escursioni dedicate alla scoperta dei vicini borghi medioevali dove potranno tuffarsi in antiche atmosfere come il Castello del Belagaio situato a nord-est di Roccastrada, all'interno della Riserva Naturale Farma. L'aspetto del castello è quello di un complesso fortificato, formato dalla residenza padronale a pianta quadrangolare e da una torre con merli. Sempre dello stesso periodo vicino al castello si trova la Cappella di San Leonardo, altra perla da visitare. Ma si possono trovare anche altri sorgenti, vicino alle terme.

Lungo il Farma, a circa 800 metri dalle terme, si trova una caratteristica formazione in travertino somigliante a grande fungo bianco sulla cui sommità vi zampilla una piccola sorgente ricca di carbonato di calcio, che ne aumenta e ne trasforma man mano la forma.

La Sorgente del Guinzaione -raggiungibile dal borgo attraverso una strada sterrata- sorge a circa 240 mt. d'altezza presso Lama Iesa. La sorgente ha un acqua ferrosa che fuoriesce a 27°C. Per arrivare alle Terme di Petriolo in treno: linea Grosseto-Siena, stazione di Civitella Paganico. In auto: Autostrada del Sole - Uscita Firenze Certosa - Imboccare la Firenze-Siena - A Siena imboccare la SS 223 per Grosseto fino al Viadotto Farma. Per chi proviene da sud imboccare la Roma-Civitavecchia-Grosseto - Uscita Grosseto- SS per Siena - Uscire al Km 42.

Province

Comprensori

cerca CERCA

Monticiano si trova in provincia di Siena. Il patrono è Beato Antonio Patrizi il cui giorno di festa è martedì dopo Pasqua. Il comune è diviso in frazioni: Bagni di Petriolo, Iesa, San Lorenzo a Merse, Tocchi, Scalvaia. Gli abitanti di Monticiano si chiamano monticianesi, monticianini

E' un comune montano toscano di circa 1570 abitanti. Ha una superficie territoriale di 109.4 km² e si trova a 375 metri sul livello del mare. Monticiano fa parte del Comprensorio Colline Senesi. Di particolare interesse vicino a Monticiano possiamo trovare: Siena, Murlo, Montalcino, Monteriggioni, Chiusdino.

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00