Indirizzi utili Foto

Località

località

Cosa ti interessa?

interesse

VACANZE LECCE

Stai organizzando la tua vacanza a Lecce? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Lecce? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Lecce come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2017 a Lecce e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

LECCE: TOUR PER LA CITTÀ BAROCCA

scritto da Ivana Lupi

Ostuni città bianca

Il barocco a Lecce assume caratteristiche originali ed uniche. Questa bellissima città pugliese si distingue per la straordinaria architettura, scultura e pittura barocca.

Per le sue tradizioni ed i suoi monumenti Lecce fu definita "Atene delle Puglie". Situata tra il Mar Adriatico ed il Mar Ionio, ospita numerosi ordini religiosi e, di conseguenza, una gran quantità di chiese.

Da segnalare sono la basilica di Santa Croce, noto monumento barocco che risale al secolo XVI, la chiesa di Santa Chiara con la sua elegante facciata, la chiesa di San Nicolò e Cataldo, la chiesa di Sant'Irene dei Teatini, decorata nei minimi dettagli, la chiesa del Carmine e quella di San Giovanni Battista.

Il Duomo è l’emblema dell’arte barocca a Lecce. A forma di croce latina, con il suo campanile di 68 metri di altezza, fu edificato nel 1144. Da visitare sono inoltre il Palazzo del Governo risalente al seicento ed il Palazzo del Seminario.

La città anticamente presentava quattro porte di acceso: l’Arco di Trionfo (porta Napoli), la Porta Rudiae, Porta San Biagio e Porta San Martino. Di queste, l'ultima non è, purtroppo, più visibile in quanto crollata nel XIX sec.

Il barocco leccese sviluppatosi non solo a Lecce, ma nell'intero Salento, è caratterizzato dalle decorazioni che rivestono gli edifici ornando in maniera maestosa l’elegante città.

  • Basilica Santa Croce
    Basilica Santa Croce
  • Facciata della chiesa vista dal basso
    Facciata della chiesa vista dal basso
  • Facciata della chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo
    Facciata della chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo
  • Torre del Parco
    Torre del Parco

LECCE – LA CITTÀ DEL BAROCCO

scritto da Arleta Bulinska

Ostuni città bianca

In dialetto leccese si dice: “Salentu, lu sole, lu mare, lu ientu” (Salento: il sole, il mare, il vento). Ma questa terra dell'olio e delle querce secolari è anche ricchissima di arte e storia. Lo dimostra la magnifica città di Lecce.

Nella guida della celebre casa editrice australiana, Lonely Planet, Lecce è stata classificata tra le dieci città del mondo turisticamente più appetibili. Spero che grazie a quest'entusiasta recensione mondiale il nome della città sarà riconoscibile da tutti, perché la bellezza di Lecce è spettacolare.

Questa perla, posizionata nella zona geograficamente più a sud della Puglia, si è guadagnata molti appellativi. Viene chiamata “la Signora del barocco” per lo stile inconfondibile che caratterizza questa città d'arte di notevole valore.

Le facciate di raffinati castelli e palazzi nobiliari, di maestose chiese e conventi, ricche di decorazioni e dettagli, sono scolpite in pietra leccese. La pietra infrange la luce del sole creando così i giochi di luce: le facciate di giorno sono gialle paglierino, al tramonto invece assumono un color rossastro.

Alla straordinaria ricchezza architettonica, Lecce deve un altro appellativo: "la Firenze del sud". L'appellativo è veramente meritato. Basta guardare la facciata della chiesa di Santa Croce per rimanere senza fiato. Ma anche una semplice passeggiata consente di scoprire gli splendidi dettagli: spesso sotto i balconi dei palazzi ci sono statue di animali e gargoyles grotteschi, finestre e porte, invece, hanno spesso contorni incisi, intagliati, decorati.

Lecce è la città dei due mari, Mar Adriatico e Mar Ionio. Anche se non si vedono, sono talmente vicini che se ne percepisce il respiro. Si sente anche il vento, anzi, se ne sentono due: lo scirocco umido e caldo da sud, e la tramontana fredda e secca da nord. A seconda che soffi l'uno o l'altra i leccesi scelgono se andare al mare sulle spiagge dell'Adriatico o su quelle dello Ionio.

  • Anfiteatro Romano
    Anfiteatro Romano

Province

Comprensori

cerca CERCA

Lecce si trova in provincia di Lecce. Il patrono è sant'Oronzo, Giusto e Fortunato il cui giorno di festa è il 26 agosto. Lecce ha come frazioni Frigole, San Cataldo, San Ligorio, Torre Chianca, Torre Rinalda, Villa Convento e i suoi abitanti si chiamano leccesi.

E' un comune del litorale pugliese di circa 94178 abitanti. Ha una superficie territoriale di 238.3 km² e si trova a 49 metri sul livello del mare. Lecce fa parte del Comprensorio Salento. Di particolare interesse vicino a Lecce possiamo trovare: Cavallino, Porto Cesareo, Melendugno.

I più importanti luoghi d'interesse di Lecce sono: Duomo, Castello Carlo V, Palazzo del Governo, Piazza Sant'Oronzo, Palazzo del Sedile, Chiesa del Carmine, Basilica di Santa Croce, Porta Napoli, Porta Rudiae, Torre del Parco.

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00