Chieti

La città dei giovani

Leggi i reportage!

Vacanze Chieti

Stai organizzando la tua vacanza a Chieti? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Chieti? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Chieti come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2017 a Chieti e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

Quattro idee per visitare Chieti
scritto da
Interno della Chiesa di San Francesco

Felicemente situata tra la Riviera Adriatica e i primi contrafforti della Majella e del Gran Sasso, permettendo di arrivare in pocchismo tempo sia in mare che in montagne, e di origine antichissima - secondo la leggenda locale, sarebbe stata costruita ancora prima di Roma - Chieti si estende su due livelli: Chieti Alta, nucleo originario che sorge su una collina e si trova tra due fiumi, e Chieti Scalo, agglomerato sorto nella zona ovest della città, intorno allo scalo ferroviario, dove vivono molti studenti che frequentano l'università locale e donano una giovane atmosfera al luogo.

Nella città sono molti i monumenti e le chiese storiche da visitare; e allora ecco  quattro buone ragioni per una gita a Chieti:

1) Visitare la grandiosa Cattedrale di S. Giustino, la più importante chiesa di Chieti dal punto di vista storico, artistico ed architettonico; costruita verso la fine dell’XI secolo e rimaneggiata nei secoli successivi senza perdere l’originaria struttura; la cripta conserva preziose testimonianze del periodo più antico dell’edificio, in particolare l’arca marmorea con le reliquie del santo patrono.

2) Ammirare la Chiesa di S. Francesco al Corso con l’annesso convento francescano, risalente alla prima parte del duecento e più volte ampliato tra il trecento e il cinquecento; la chiesa presenta una facciata incompiuta nella transizione da romanico a barocco, mentre l’interno testimonia la grandiosità barocca del restauro seicentesco.

3) Assistere alla suggestiva Processione del Cristo Morto, che si svolge il Venerdì Santo, ritenuta la più antica d'Italia; sin dal XVI secolo, infatti, la statua lignea del Cristo morto, adagiata su un catafalco, viene portata in processione per le vie della città.

4) Seguire il Maggio Teatino, la manifestazione organizzata in occasione della festa patronale di S. Giustino, che prevede un foltissimo calendario di eventi che coinvolgono l'intero centro storico; molto suggestive sono le ricostruzioni storico-medievali, tra cui la sfilata degli sbandieratori, la Giostra del Saracino e la processione del santo patrono.

Chieti conserva anche molti ticordi del passato romani, come il il teatro, l’anfiteatro La Civitella, e le terme.


Il comune di Chieti in provincia di Chieti; ha come patrono san Giustino di Chieti festeggiato il 11 maggio. Chieti ha come frazioni Vedi elenco e i suoi abitanti si chiamano chietini o teatini.

E' un comune di circa 54901 abitanti. Ha una superficie territoriale di 58.55 km² e si trova a 330 metri sul livello del mare. Di particolare interesse vicino a Chieti possiamo trovare: Miglianico, Francavilla al Mare, Rocca San Giovanni.

I più importanti luoghi d'interesse di Chieti sono: Cattedrale San Giustino , Templi Romani, Museo della Civitella.

A Chieti possiamo trovare 6 strutture ricettive. E' possibile visitare 19 luoghi d'interesse e consultare 227 indirizzi utili.
Per scoprire tutte le sue bellezze guarda tutte le 33 foto di Chieti.

Guide di approfondimento


Luoghi di interesse per visitare Chieti top
  • Mostra tutti
  • Nascondi tutti

  • Teatri

  • Musei

  • Castelli palazzi e residenze nobiliari

  • Chiese e luoghi di culto

  • Siti archeologici

  • Mura torri e porte