oggi nuvoloso / piovaschi 17° /    domaninubi sparse 19° / 10°

Vacanze Castellammare del Golfo

Stai organizzando la tua vacanza a Castellammare del Golfo? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Castellammare del Golfo? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Castellammare del Golfo come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2017 a Castellammare del Golfo e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

BADIA NUOVA RESIDENCE - Trapani (33 Km dal Castellammare del Golfo)
Oggi è un moderno e accogliente residence nel cuore del centro storico a Trapani, un tempo era un palazzo d’epoca, una residenza nobiliare, a pochi passi dalla Stazione e dall’imbarco per le Isole Egadi. Badia Nuova prende il nome dal vicino complesso della ...
Castellammare del Golfo – castello, mare e golfo
scritto da
Castello, mare e golfo In pratica il nome questa favolosa cittadina siciliana situata poco lontano da Trapani e Palermo vi dice subito cosa vi ci aspetta. Castellammare è situata su una bellissima insenatura che porta il nome del Golfo di Castellammare e cui la cittadina deve la metà del nome.

L'altra metà invece è dovuta al simbolo della cittadina, castello costruito dagli arabi che lo costruirono sulle rovine dell'antica Segesta. Gli arabi hanno lasciato anche un'altra impronta della loro presenza immortalata nella vecchia denominazione araba della cittadina “Al Madarig” - la scalinata.

Praticamente le viuzze di questa cittadina, situata sul pendio di una montagna che scende dolcemente verso il mare, è un continuo sali e scendi e quindi preparatevi le scarpe comode, anche perché le vie sono ancora coperte di ciottoli.

Uno dei due cuori di Castellammare è ovviamente il porto: alla fine si tratta di una cittadina dei pescatori scoperto di recente dai turisti. Nel porto galleggiano i pescherecci e intorno ai locali invitano a mangiare una piacevole cena sul mare. D'obbligo è un piatto in base al cuscus, zuppe di pesce oppure paste fresche con pesce spada e melanzane.

La zona portuale è anche luogo del rituale “passìu" cioè del passeggio. Gli abitanti del posto si mescolano con i turisti passeggiando da una parte all'altra del porto, fermandosi nei locali, bevendo qualcosa, guardando il mare e studiando il menù dei locali.

Il fascino di Castellammare consiste nella ricchezza della natura. Sotto le case si estendono le spiagge di sabbia bagnate dal mare cristallino. Poco distante è meravigliosa Riserva dello Zingaro: un mix della macchia mediterranea, di calette, del mare eccezionale dal fondale bianco (perché mai dovreste andare alle Maldive).

Un'altra meraviglia è una piccola frazione di Castellammare, Scopello, dove si trova l'antica tonnara e i faraglioni. Il paese è praticamente disabitato, ma vi si possono ancora vedere meravigliosi giardini protetti da alte muraglie.


Consigli sulle spiagge della Sicilia - Scopello e lo Zingaro
scritto da
La riserva dello Zingaro
Abbiamo cominciato il nostro viaggio tra le spiagge della Sicilia nord-occidentale da San Vito lo Capo
Spostandoci verso oriente incontriamo la riserva naturale lo Zingaro che è un vero e proprio paradiso paesaggistico e naturale della Sicilia. 
Questa splendida riserva naturale si trova tra i comuni di Castellammare del Golfo e San Vito lo Capo ed è habitat naturale di numerose specie di fauna e flora. 

Immerse nella natura sono anche le tante spiagge che non mancano di certo in questo tratto di costa e che ogni anno attirano tantissimi turisti e viaggiatori, sia per la bellezza del paesaggio che per le acque cristalline del mare che le bagna. Queste incantevoli coste sono formate da una costa rocciosa e scandite da numerose calette.

Per farsi un'idea delle tantissime spiagge dello Zingaro, che poi sono tra le spiagge più belle della provincia di Trapani e forse di tutta la Sicilia, perchè noleggiare una barca e arrivare via mare nelle varie calette. In questo modo si potrà ammirare questo tratto di costa in tutta la sua pienezza, gustandone a pieno tutto il fascino e la bellezza. Nella riserva sono tanti i tour operator o gli stessi pescatori che offrono la possibilità di fare un giro in barca lungo la costa.

Proseguendo verso est arriviamo alle spiagge di Scopello; la spiaggia dei Faraglioni, chiamata così per via dei due grossi scogli che si ergono in mezzo al mare, non tanto lontano dalla riva. Siamo sempre nella riserva naturale dello Zingaro e questa caletta racchiude in sè tutte le caratteristiche della zona. La spiaggia non è molto grande, ma vale sicuramente la pena andarci per la sabbia bianca e finissima e il mare cristallino e puntellato di scogli. 
La discesa in spiaggia non è molto agevole. Ci vogliono, dalla strada principale, un quindicina di minuti di cammino. Ma lo sforzo verrà sicuramente ripagato. 
Se si decide di raggiungere questa baia, allora guai a dimenticarsi maschera e boccaglio per un pò di snorkeling e per ammirare la bellezza dei fondali. 
Attenzione però, mentre si nuota, alle tante barche che ormeggiano sempre non tanto lontano dalla riva. 
A Scopello si può anche decidere di restare qualche giorno in più, alloggiando magari nelle camere ricavate nell'antica tonnara.

In zona merita una sosta, magari per qualche ora di relax e un bagno in un mare da favola, anche la spiaggia di Guadalopa. Questa si trova sulla strada che collega la cittadina di Castellammare del Golfo a Scopello, viaggiando in direzione di Trapani. Si tratta di una spiaggia con tanti piccoli sassolini e ciottoli, e un mare dai riflessi verdi. E' una delle spiagge più comode da raggiungere nella zona e per questo anche una delle più affollate, soprattutto se si sceglie di andarci nel periodo di alta stagione. 
Qui sono presenti anche diverse strutture turistico-balneari pronte a soddisfare le più svariate richieste di turisti e bagnanti.

Come arrivare
Autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, uscita Castellammare del Golfo.
Percorrere la SS 187 Palermo-Trapani fino al bivio Riserva Naturale Zingaro-Scopello 

Distanze
80 km circa da Palermo
40 km circa da Trapani


Castellammare del Golfo (provincia di Trapani). Il patrono è Maria santissima del Soccorso il cui giorno di festa è il 21 agosto. Il comune è diviso in frazioni: Balata di Baida, Scopello. Gli abitanti di Castellammare del Golfo si chiamano castellammaresi

E' un comune del litorale siciliano di circa 14986 abitanti. Ha una superficie territoriale di 127.1 km² e si trova a 26 metri sul livello del mare. Castellammare del Golfo fa parte del Comprensorio Golfo di Castellammare. Di particolare interesse vicino a Castellammare del Golfo possiamo trovare: Trapani, Erice, San Vito Lo Capo.A Castellammare del Golfo possiamo trovare 12 strutture ricettive. e consultare 36 indirizzi utili.
Mappa: Castellammare del Golfo top