Indirizzi utili Foto

VACANZE


Brindisi

IL CENTRO STORICO DI BRINDISI

scritto da Sara Benedetti

Ostuni città bianca

Brindisi ha un importante Centro Storico che può essere il luogo migliore per scoprire la storia di una città. 


Nei pressi di Piazza Duomo la Cattedrale o meglio, la chiesa di San Giovanni Battista, è un esempio di luogo di culto dal sapore storico. La sua costruzione fu iniziata durante il pontificio di Papa Urbano II nel 1089 e terminata nel 1243. 
La locazione vicina al porto di Brindisi ha garantito nel corso dei secoli un afflusso continuo di migliaia di turisti e di credenti, ma anche dei crociati che, prima di partire per la Terra Santa, preferivano fermarsi nella chiesa per pregare Dio che li proteggesse durante le loro missioni. 
La posizione di Brindisi è stata in quegli anni tappa quanto mai obbligatoria per quanti, da Roma, volevano raggiungere Gerusalemme. Lo stile della Cattedrale, seppur abbia subito numerosi restauri, risente ancora del periodo romano nella sua architettura interna. 
Le pregevoli tele e i dipinti ospitati nelle cappelle, nella sacrestia e sugli altari sono la testimonianza di un grande fervore artistico nella Cattedrale così come numerosi sono stati gli eventi storici e di grande impatto che si sono celebrati al suo interno, come l'incoronazione di re Ruggero, figlio di Tancredi, che divenne signore della Sicilia nel 1193; oppure le nozze tra Federico II e Jolanda di Brienne avvenute il 9 novembre del 1225. 
Ultimamente la Cattedrale è tornata alla ribalta per la visita di Papa Benedetto XVI che, nell'estate del 2008, ha visto riunirsi al suo interno seminaristi, vescovi e cardinali giunti ad accoglierlo. 

Proseguendo lungo il nostro viaggio nel centro storico della città, arriveremo a osservare più da vicino le colonne del Porticato De Cateniano risalente al XV secolo. Suggestive arcate di pietra, situate vicino a Piazza Duomo, per anni attribuite erroneamente ai cavalieri Templari. Sul suo lato è possibile ammirare l'effige del Santo Patrono Clodio Eutiche. 

Proseguendo sempre per Piazza Duomo di sicuro interesse è una visita al Mapri, il Museo Archeologico Provinciale che, dopo qualche anno, ha riaperto i battenti. Al suo interno è possibile ammirare i Bronzi di Brindisi, un'interessante testimonianza di archeologia subacquea. I Bronzi sono stati rinvenuti nei fondali marini di Punta del Serrone, vicino al Porto e rappresentano sculture di busti, o frammenti di corpo - di epoca romana - che potrete vedere insieme ad altri interessanti oggetti storici.

BRINDISI: ALTRE GUIDE

  • Il Castello Svevo e le testimonianze romane

    scritto da Sara Benedetti

    Situata nella cornice spumeggiante del Salento, Brindisi è una delle città più caratteristiche dell'Italia meridionale, un luogo da scoprire per la sua storia fatta di monumenti, strade, palazzi e chiese che testimoniano il grande valore culturale... continua

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00