Indirizzi utili Foto

VACANZE


Bassano del Grappa

VACANZE BASSANO DEL GRAPPA

Stai organizzando la tua vacanza a Bassano del Grappa? Vuoi scoprire tutte le informazioni su Bassano del Grappa? Su Visititaly trovi le guide turistiche scritte dalla redazione e le esperienze di viaggio dei navigatori che, come te, hanno scelto Bassano del Grappa come meta per le proprie vacanze. Su questa pagina scopri tutte le proposte più interessanti e le idee vacanza 2020 a Bassano del Grappa e dintorni con i suggerimenti di viaggio di Visititaly.

BASSANO DEL GRAPPA – LA CITTÀ MEDIEVALE DELLA GRAPPA

scritto da Arleta Bulinska

Ostuni città bianca

I miei amici abitano in Veneto e sono stati loro i miei ciceroni durante le mie visite in questa regione. Una volta mi portarono a Bassano del Grappa e devo dire che fu rimasta colpita dalla bellezza e dal fascino di questa simpatica cittadina situata lungo il Brenta, ai piedi del Monte Grappa.
Le origini di Bassano sono antichissime e molto movimentate: Romani, Longobardi, Franchi, gli Ezzelini, Padova, Vicenza, gli Scaglieri... Potrei ancora continuare a elencare i popoli o le famiglie cui è legata la storia di Bassano. Le tracce della loro presenza possiamo ammirare nel centro storico della cittadina. Circondato dalle mura racchiude ciò che vale la pena di visitare.
Ho iniziata la mia visita dal famoso ponte in legno, il vero simbolo di Bassano del Grappa. Intorno al ponte nato nel 1200, distrutto e ricostruito dopo la seconda guerra mondiale, si concentra la vita turistico commerciale della cittadina. Vi troverete molti negozi di articoli di artigianato e souvenir, in particolare di ceramica, di ferro battuto e di mobili antichi, negozi ricchi di specialità gastronomiche e famose grappe. Qui si trova la bottega più famosa e più vecchia – la bottega delle Distillerie Nardini.
Nella zona del ponte si trova il Museo della Grappa dove potete vedere come è prodotta, e poi le attrezzature e documenti che presentano la storia della grappa. Se siete in vena potete anche visitare il Museo della Ceramica. Noi abbiamo deciso di fare una passeggiata lungo la cinta muraria che offre bellissimi scorci. Siamo saliti anche sulla Torre Civica: quasi millenaria e alta 42 metri, è la costruzione più alta di Bassano. Dalla Torre si estende un bel panorama sulla città.
Bassano veramente merita una visita quindi se avete una giornata libera e siete nella zona non esitate; sicuramente ne sarete contenti.

  • Il Duomo visto dalla cima della torre civica in piazza
    Il Duomo visto dalla cima della torre civica in piazza
  • Veduta dal Ponte degli Alpini
    Veduta dal Ponte degli Alpini

BASSANO DEL GRAPPA E I SUOI MILLE SAPORI: GLI ASPARAGI BIANCHI

scritto da Chiara Guzzetti

Ostuni città bianca

La cittadina di Bassano del Grappa è sempre affollata di turisti, grazie all'offerta turistica ampia, con un territorio dalle ricche risorse enogastronomiche, tra cui l'asparago bianco di Bassano.

Sono proprio gli asparagi bianchi di Bassano ad essere i protagonisti degli eventi qui tra aprile a maggio, con serate dedicate nella città.
L'asparago bianco è di ottima qualità e da poco vanta il marchio DOP che ne riconosce l'unicita'.
Il territorio di produzione degli asparagi di bassano è controllato e le caratteristiche variano in base alle condizioni di coltura, al tipo di terreno e molti altri fattori.

Il brontolio delle acque del fiume Brenta che attraversa la città, sembra quasi richiamare il continuo vociare dei suoi abitanti, attivi e dinamici, convinti che la qualità della vita passi anche per il rispetto e l'amore del territorio, delle sue origini, delle sue culture.
Da non perdere durante una visita a Bassano del Grappa, il Ponte coperto, o degli Alpini, costruito nel 1209, distrutto una decina di volte da piene e guerre, offre uno splendido panorama sul Brenta e sulle montagne; il Castello superiore, la chiesa di San Giovanni Battista, con la bella Cappella barocca del Sacramento; la chiesa di San Francesco, di stile romanico-ogivale e il Tempio votivo dei Caduti, dove sono sepolti seimila soldati.

Province

Comprensori

cerca CERCA
  • Bassano e il Museo della Grappa

    scritto da Roberto Londino

    Bassano del Grappa ha preso il suo nome dal monte, ai cui piedi sorge la città. Le uve che crescono nella zona, sono utilizzate per la produzione della grappa. Così nel centro si trova anche il Museo della grappa. Se arrivate della... continua

Bassano del Grappa si trova in provincia di Vicenza; ha come patrono Beata Giovanna Maria Bonomo e san Bassiano festeggiato il 19 gennaio. Bassano del Grappa ha come frazioni Rubbio Contrade: Campese, Marchesane, San Michele, Sant'Eusebio, Valrovina e i suoi abitanti si chiamano bassanesi.

E' un comune di circa 42407 abitanti. Ha una superficie territoriale di 46.80 km² e si trova a 129 metri sul livello del mare. Di particolare interesse vicino a Bassano del Grappa possiamo trovare: Asiago, Marostica, Vicenza.

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00