Indirizzi utili Foto

VACANZE


Ascoli Piceno

GIOVANNI ALLEVI, IL COMPOSITIRE DI ASCOLI PICENO

scritto da Redazione Visit Italy

Ostuni città bianca

Giovanni Allevi, compositore e pianista, rielabora la tradizione classica europea aprendola alle nuove tendenze pop e contemporanee. Si trova dunque a suo agio sia nei teatri che di fronte alle platee dei concerti rock.
Nato il 9 aprile del 1969 ad Ascoli Piceno, Giovanni Allevi è diplomato con il massimo dei voti in Pianoforte e in Composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano.
Il musicista è fortemente legato alla sua città natale, ricordando come
il modo migliore per iniziare la giornata sia “affacciarsi dalla finestra della casa dei miei genitori ad Ascoli Piceno. Il paesaggio è straordinario e mi piace starmene tranquillo a osservare il fiume Tronto che scorre nel bosco”.  Un Ascoli Piceno tranquilla e riposante, a misura d’uomo, la cui modestia non è un limite ma un pregio, e la mancanza di opportunità per la musica non costituiscono un difetto, ma sono intrinsecamente legate alla sua dimensione ridotta. Allevi si trasferisce a Milano, New York, ma non puo’ fare a meno di ricordare il bellissimo centro storico di Ascoli in molti interventi quei quattro passi di notte, fatti in gioventù, tra le "rue" del centro storico di Ascoli Piceno che formano il fitto e antichissimo reticolato cittadino e le torri medievali, simbolo del potere delle famiglie nobiliari del capoluogo piceno.
Di Ascoli apprezza l'essenzialità della sua architettura medievale, per Allevi Piazza del Popolo è una delle più belle piazze d'Italia,  è un salotto a cielo aperto dall'eleganza straordinarie.
Un uomo semplice, che nonostante il successo degli ultimi anni con "JOY", il suo quarto album di pianoforte solo, ricorda i piaceri della vita che lo aiutano ad affrontare un concerto: il pianista ammette di avere l’abitudine di una fetta di cioccolato prima di ogni esibizione. Ma si affretta a puntualizzare: “La Sacher? Non ne vado pazzo, a causa della marmellata... preferisco i bignè al cioccolato del Caffè Meletti di Ascoli, in piazza del Popolo.” I sapori e i profumi di Ascoli Piceno sono ancora una volta nei suoi pensieri!  Una città straordinaria, da visitare con cuffie alle orecchie e Allevi che apre mente e cuore.

  • Giovanni Allevi
    Giovanni Allevi
  • Caffè Meletti
    Caffè Meletti
  • Piazza del Popolo
    Piazza del Popolo
  • Giovanni Allevi
    Giovanni Allevi

ASCOLI PICENO: ALTRE GUIDE

  • Le Olive Ascolane: tradizione e bontà ad Ascoli Piceno

    scritto da Chiara Guzzetti

    Ascoli Piceno è la provincia più meridionale delle Marche; della regioneriassume la varietà di paesaggi,  la semplicità della gente, la ricchezza artistica e la moltitudine dei sapori.  Tra i tanti tesori di questo luogo ce n’è uno che... continua

  • Ascoli Piceno – a pochi passi dal mare, a pochi passi dalla montagna

    scritto da Arleta Bulinska

    La regione di Marche ha deciso di promuovere le sue terre con una pubblicità in TV. Nella pubblicità si vede Dustin Hoffman che con il suo italiano americano sta massacrando una delle poesie di Leopardi che, come si sa, fu uno dei poeti più grandi... continua

  • Ascoli Piceno, città ricca di reperti storico artistici

    scritto da Mei Minazuki

    Città fondata ancor prima dell’impero romano dai Piceni, Ascoli Piceno divenne in epoca romana area strategica per la commercializzazione del sale grazie alla sua posizione sulla via Salaria. Ascoli Piceno che sorge nell’area di confluenza tra il... continua

NEWSLETTER
SEGUICI SU
facebook twitter google
CATEGORIE PIÙ RICERCATE
INFORMAZIONI PRATICHE

Contatti

Termini e condizioni

VISITITALY PER LE AZIENDE

Richiedi informazioni commerciali in merito ai nostri servizi online direttamente ai nostri esperti. Accedi alle pagine dedicate alle aziende

Oppure chiamaci al numero

help desk
HELP DESK
0289368926

da lunedì a venerdì

dalle 09.00 – alle 13.00

dalle 14.00 – alle 18.00