Vacanze d' Arte in Toscana: cultura e storia



Toscana: il centro dei tesori artistici rinascimentali

Visitare la Toscana significa venire a contatto con uno dei patrimoni culturali e artistici tra i più ricchi d'Europa. Questa regione, che sorge tra paesaggi verdeggianti e viene apprezzata per i suoi itinerari enogastronomici, vanta una storia ricca di dominazioni che ne hanno arricchito il patrimonio culturale. Culla della civiltà Etrusca, la Toscana conserva ancora numerosi resti di quel periodo, tra cui le rovine nella zona della Maremma, del litorale livornese e alcuni centri come Fiesole e Volterra

I numerosi resti di acquedotti, fori e anfiteatri rinvenuti su tutto il territorio, ci suggeriscono un periodo romano in cui ci fu la fondazione dell'attuale Capoluogo di Regione, Firenze. Durante il Medioevo, vennero costruite numerose cattedrali, piazze e palazzi pubblici, inoltre, sempre in quel periodo, nella regione si svilupparono le diverse forme d'arte, dalla scultura alla pittura. 

È però nel Rinascimento che la Toscana vive il suo momento di maggior sviluppo culturale ed artistico: fu proprio da Firenze e dalla Toscana che questo movimento artistico e culturale si diffuse in tutta Italia. Saranno i mecenati a finanziare gli artisti fiorentini e toscani, permettendo a personalità come Brunelleschi, Botticelli e Donatello di spiccare nel panorama artistico dell'epoca.



  • Mostra per Lettera
  • Mostra per Provincia
  • Mostra tutti
  • Nascondi tutti



Dove dormire

Prenota online la tua vacanza